Rho Fiera: Si alza il sipario su Campus Party

    208

    RHO FIERA MILANO – Si alza il sipario su Campus Party, il Festival internazionale dedicato alla tecnologia, all’innovazione e alla creatività, realizzato in collaborazione con Regione Lombardia. Da mercoledì 18 fino a domenica 22 luglio, presso l’area espositiva di Rho Fiera Milano, iniziano i cinque giorni (e quattro notti) non stop con 4 mila tende, 13 palchi, 20 mila visitatori attesi, 350 speaker provenienti da tutto il mondo.

    Si comincia con l’inaugurazione del Village, un vero e proprio campeggio allestito all’interno della fiera, destinata a diventare il più grande geek camping al mondo. Tutti i “campusero”, ovvero i visitatori che hanno deciso di vivere l’esperienza di Campus Party nel modo più originale, potranno cominciare a sistemare le loro tende a partire dalle ore 12:00.

    Alle 18:00 in punto ci sarà la cerimonia del taglio del nastro, e Campus Party entrerà nel vivo con l’apertura dell’Arena, al cui interno si trovano i 13 palchi tematici: il Main Stage, quello dedicato al Coding, alla Creatività, alla Scienza, all’Entertainment, al mondo dell’imprenditoria, il Cities: The New Deal by IGPDecaux, il Job Factory by Randstad, la Blockchain Area by Blockchain Education Network, due palchi per gli workshop e due Barcamp.

    Dalle 19,30 la serata si preannuncia spumeggiante: aprirà la performance “Creativity & Technology” a cura del team WOA Creative Company di Davide “ASKER” Carioni. Un dualismo tra la creatività, rappresentata da forme sinuose e suoni dolci, contrapposti alla razionalità tecnologica con le sue forme rigide e digitali. Una performer alternerà gesti teatrali a balli sinuosi e più aggressivi, alimenterà la crescita dei suoi due lati contrapposti, danzerà con loro all’unisono, sarà strattonata in una tensione tra creatività e razionalità fino a controllarli e a rinchiuderli nella loro giusta armonia. Proiezioni, video, suoni e danza creeranno uno show all’unisono in un continuo crescendo tra tensioni ed equilibri che alimentano un flusso creativo e racchiudono al loro interno i temi chiave di Campus Party.

    Temi chiave che Carlo Cozza, Presidente di Campus Party Global, presenterà con Fabrizio Curci, Amministratore Delegato di Fiera Milano, Elena Shneiwer, Head of Corporate Responsibility, Thought Leadership & Public Affairs di AXA, Fabrizio du Chène de Vère, Amministratore Delegato di IGPDecaux, Erika Fattori, Responsabile Brand e Comunicazione di Nexi. “Campus Party è innovazione e creatività allo stato puro – spiega Carlo Cozza, Presidente di Campus Party Global – perché attraverso la condivisione di passioni e interessi è l’occasione per far nascere quelle idee che cambieranno il futuro del mondo. Campus Party Italia vuole diventare l’appuntamento di riferimento dell’innovazione nel nostro Paese”.

    A partire dalle 20.00 cominceranno i diversi appuntamenti con gli speaker e i super ospiti del festival. Alle 20.15 il Main Stage ospiterà Antonio Converti, CEO di Italiaonline e uno dei massimi testimoni ed esperti italiani di Internet, per lo speach “Breve storia del futuro”. Dopo di lui sarà la volta di Marco Tempest, letteralmente un mago della realtà aumentata, inventore della tecnomagia e collaboratore al MIT e alla Nasa, con un intervento intitolato “Inventing the future”. Ultimo speaker della giornata sarà Enrico Mentana, che dalle 21.45 salirà sul Main Stage per presentare il suo nuovo, ambizioso progetto editoriale con l’intervento “Oltre le fake news: il coraggio di sfidare la crisi del giornalismo tradizionale”. Ma Campus Party non è solo tecnologia, innovazione, cultura e creatività, ma anche divertimento. E infatti, a partire dalle 23.00 inizia la grande festa inaugurale del Festival, con “RedBull DJ Truck Party”, uno speciale dj set che andrà avanti fino a tarda notte. Per il programma completo di Campus Party, con tutti gli ospiti, gli speaker, gli eventi e gli appuntamenti, basta andare sul sito ufficiale: http://italia.campus-party.org/agenda/.

     

     

    Articolo precedenteProiettili nella sede della Lega di Varese: la solidarietà di Comazzi (FI)
    Articolo successivoUn anno di Giunta Calati: domani la conferenza stampa