NewsPolitica

Rho, De Corato: vigilessa evita furto dell’arma del collega con morsi all’aggressore

L'episodio è stato segnalato da Regione per onorificenza. L'uomo bloccato, tentava il suicidio

PASSIRANA DI RHO – << Ringrazio gli agenti della Polizia Locale del comando di Rho ed i Carabinieri del Norm Compagnia di Rho per aver salvato, nella giornata di ieri, un uomo con intenti suicidi che si trovava sulla recinzione del cavalcavia autostradale dell’A9, in località Passirana, e per aver, di conseguenza, preservato la sicurezza degli automobilisti in transito sotto al ponte. Grazie al loro impegno si è potuta evitare una tragedia.

 

La vicenda però, va ben oltre.
Dopo che l’agente scelto di Polizia Locale Valentina Resta, insieme all’App. dei Carabinieri Massimiliano Patarnello, ha bloccato l’uomo che cercava di scavalcare la recinzione, quest’ultimo ha dato in escandescenza aggredendo i due con calci e pugni.
In loro aiuto è allora intervenuto anche l’agente scelto di Polizia Locale Piero Gabriele Favata ed a quel punto l’aggressore ha tentato di impossessarsi della sua arma. Non ci è però riuscito grazie al blocco di sicurezza della dotazione individuale, grazie all’intervento del carabiniere, ma anche grazie al pronto intervento dell’agente Resta che, mettendo a rischio biologico la propria incolumità fisica, pur di far desistere l’aggressore dall’impossessarsi dell’arma del collega, non ha esitato a prendere a morsi la mano dell’uomo in un estremo tentativo di difesa. Infine, grazie anche al rinforzo dell’altro militare della pattuglia, Car. Antonio Buccoliero, l’individuo fuori controllo è stato ammanettato. La colluttazione si è conclusa al Pronto soccorso non solo per l’aggressore, ma anche per un Agente e un Carabiniere, ai quali auguro una pronta guarigione. Ringrazio tutti i due agenti di Polizia Locale e i due Carabinieri intervenuti.
Mi complimento, in particolare con l’agente Resta che, nonostante di corporatura esile, senza perdersi d’animo ha fatto desistere l’aggressore, un uomo robusto, dall’appropriarsi della pistola del collega.

Ho ringraziato, con una lettera, il Comandate della Polizia Locale di Rho, il Dott. Antonino Cav. Frisone, per avermi segnalato questo encomiabile comportamento, che fa onore a tutti gli operatori coinvolti, al Suo Comando e a tutta la Polizia Locale della Lombardia.
Questo episodio può certamente essere segnalato per una onorificenza in occasione della annuale giornata della Polizia Locale>>.

Lo dichiara Riccardo De Corato, ex vice Sindaco di Milano e assessore alla Sicurezza, Polizia Locale e Immigrazione di Regione Lombardia.

fonte: comunicato stampa

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi