Rescaldina, ‘potenziare lo streaming del Consiglio comunale’

    69

     

    RESCALDINA  – Potenziare lo streaming. Nell’interesse dei cittadini che desiderano seguire l’attività del consiglio e del comune dal computer.  L’appello lanciato dal “Centrodestra unito per Rescaldina” attraverso una mozione è stato fatto proprio dalla maggioranza. “Il centro destra unito Rescaldina – scrive la consigliera del gruppo Federica Simone –  è soddisfatto di avere portato a casa all’unanimità la propria mozione relativa alla diretta in streaming del consiglio comunale. Infatti è stata approvata la mozione la quale, a fronte delle innumerevoli criticità che la diretta streaming del consiglio comunale presenta, tra cui interruzioni della trasmissione e fissità dell’immagine che impedisce a chi ascolta di capire chi ha la parola e quindi di contestualizzare le argomentazioni , impegna il sindaco e la giunta comunale a garantire nel 2020 una somma necessaria per l’acquisizione di idonee attrezzature deputate a realizzare la trasmissione del consiglio comunale in diretta streaming di elevata qualità.
    Tutto questo perchè  è dovere dell’amministrazione comunale saper esprimere credibilità e trasparenza a partire proprio dal consiglio comunale”.  La valutazione dell’amministrazione corre sulle parole del vicesindaco Enrico Rudoni che prima evidenzia, con un filo di ironia, che “fa piacere vedere il Centrodestra avanzare questa proposta visto che nel programma elettorale non l’aveva inserita neppure”, poi indica la via scelta dalla giunta: “il nostro intendimento è certamente di implementare la linea attraverso nuove tecnologie – ha proseguito – e vorremmo anche riuscire a installare una telecamera in grado di riprendere l’interezza dell’aula”.
    Cristiano Comelli
    Articolo precedenteSulla dittatura nazivegana e ‘sessualmente’ corretta- Pensieri Talebani
    Articolo successivoTrecate ha premiato ‘gli atleti dell’anno 2019’