Rescaldina, la Multiservizi cerca volontari per consegne domiciliari

    53

     

    RESCALDINA –  Chi può deve soltanto farsi avanti. Il comune di Rescaldina e la consulta commercio, in collaborazione con l’azienda speciale Multiservizi, sono alla ricerca di volontari disponibili a effettuare il servizio di consegna di generi di prima necessità. E chiamano quindi a raccolta tutte le persone che abbiamo a disposizione del tempo per potersi dedicare nobilmente al sostegno dei loro concittadini in condizioni di disagio vuoi per motivi di salute vuoi per solitudine.  Il modulo così come il prospetto dei requisiti necessari per poter prestare la propria opera di volontariato sono scaricabili dal sito Internet del comune.
    E gli aderenti “verranno – si legge nel volantino con cui si reclutano gli stessi volontari – inseriti in un apposito elenco e saranno utilizzati in base a un piano di impiego”. Per poter aderire all’iniziativa occorrerà disporre di licenza di guida, essere residenti a Rescaldina, avere almeno 18 anni e non essere titolari di carichi penali pendenti.
    Cristiano Comelli
    Articolo precedenteConfcommercio: verso una perdita di 20 miliardi nel comparto dei consumi
    Articolo successivo#IORESTOACASA. Anche il Consorzio ETVilloresi sempre più verso forme di lavoro agile