Rescaldina, Bilancio Partecipativo: Cattaneo ha fatto centro ancora una volta

    178

    RESCALDINA – Alla sua terza edizione, ha fatto centro ancora una volta. Il bilancio partecipativo promosso dalla giunta del sindaco Michele Cattaneo a Rescaldina ha fatto ampia breccia. I numeri, come di consueto, sono più eloquenti di qualunque parola: seicento le persone che si sono espresse per valutare i progetti emersi dai cittadini e mirati a far impiegare secondo i loro desiderata i 45 mila Euro messi a disposizione allo scopo dall’amministrazione comunale.  In passato i suggerimenti dati all’amministrazione hanno riguardato un ampio ventaglio di lavori: dal rifacimento di marciapiedi e tombini alla creazione di laboratori scolastici per l’educazione ambientale fino al cineforum e a supporti per i ragazzi affetti da disturbi d’apprendimento. “E’ importante- spiega Cattaneo – che i cittadini contribuiscano alle decisioni e ai progetti che mirano al miglioramento della città. Come sempre il bilancio partecipativo è stato una bella occasione per progettare insieme il futuro dei nostro paese”. Bilancio partecipativo che si tinge peraltro pure di tecnologia. Mercoledì 13 giugno, infatti, la conferenza indetta da Cattaneo per spiegare le risultanze dei progetti emersi potrà essere seguita su Facebook o in streaming sul sito del comune.

     

     

    Cristiano Comelli           

    Articolo precedenteOssona, rissa nel cuore della notte in via Patrioti
    Articolo successivoMagenta: tutto quello che ….i giovani non vi dicono