Regione, progetti di inclusione per disabili. Simone Giudici (Lega): “160 mila euro a Rho e Garbagnate per migliorare la vita dei soggetti più deboli”

    121

    RHO – Approvato dalla Giunta regionale il protocollo d’intesa tra Ministero del Lavoro e Regione Lombardia, finalizzato a finanziare progetti in materia di vita indipendente delle persone affette da disabilità. Nel merito è intervenuto il Consigliere regionale della Lega Simone Giudici.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Si tratta di una buona notizia per il nostro territoriospiega Simone Giudiciresa possibile grazie ad una proficua collaborazione fra Stato centrale e Assessorato alle Politiche sociali di Regione Lombardia. Complessivamente sono stati messi a disposizione oltre 2 milioni di euro per i progetti di inclusione sociale per le persone affette da disabilità, che saranno assegnate direttamente agli ambiti territoriali che si sono candidati e che dovranno cofinanziare le iniziative. Per quanto riguarda il nostro territorio – puntualizza l’esponente del Carroccio – saranno assegnati 80 mila euro a Rho e 80 mila euro a Garbagnate Milanese. Si tratta di un segnale forte rispetto all’attenzione che Regione Lombardia continua ad avere nei riguardi dei soggetti più deboli. Personalmente ritengo che favorire le politiche di inclusione e garantire una migliore qualità della vita alle persone affette da disabilità costituiscaconclude Simone Giudici un dovere, oltre che un segnale di civiltà.”

    Articolo precedenteAll’Idroscalo la trentesima edizione del Festival dei Giovani
    Articolo successivoAssago: il primo secolo di vita della signora Rachele Scanzi