Cultura/Tempo LiberoNews

Regione Lombardia elimina l’Irap per le piccole sale cinema

 

MILANO –  Regione Lombardia ha introdotto un’agevolazione fiscale per le micro, piccole e medie imprese che esercitano attività di proiezione cinematografica. Lo prevede la legge di stabilità 2020-2022. “L’articolo 7 ha abolito l’aliquota IRAP di competenza regionale per l’intero triennio – ha commentato Stefano Bruno Galli, assessore regionale all’Autonomia e Cultura -. “Avrei potuto introdurre questa misura anche nell’assestamento di bilancio di luglio, ma non l’ho fatto perché sono fortemente contrario agli interventi spot e orizzontali”.

“L’agevolazione introdotta con la legge di Stabilità infatti – ha precisato l’assessore Galli – è una misura valida per l’intero triennio 2020-2022 e non è una misura indiscriminata, ma sostiene concretamente le piccole sale cinematografiche che sopravvivono coraggiosamente al generalizzato calo degli spettatori”. “Ritengo sia un segnale di attenzione importante verso le piccole e piccolissime realtà – ha sottolineato Galli – che fanno cultura, sono luoghi di aggregazione e contribuiscono alla tenuta della socialità di una comunità territoriale attraverso la loro attività di proiezione cinematografica”.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi