Regione Lombardia. Autismo, prorogati termini per voucher sociosanitario

83

Silvia Scurati: “Intervento concreto da parte della Regione a favore dei pazienti e delle loro famiglie”

Via libera dalla Giunta Regionale alla proroga per l’erogazione dei voucher per le persone affette da gravissima disabilità comportamentale dello spettro autistico al terzo livello.

“Attraverso l’erogazione del voucher – dichiara il consigliere regionale della Lega, Silvia Scurati – Regione Lombardia assicura una assistenza qualificata per i pazienti affetti da autismo e alle loro famiglie. La decisione di prorogare il termine al 31 dicembre 2022 e, come prospettato dall’Assessore regionale Alessandra Locatelli, di valutare la proroga anche per il 2023, è significativa della ferma volontà della Regione di dare continuità ai servizi già in funzione”.
“Un tema molto importante quello legato all’autismo che ho avuto modo di seguire – da vicino partecipando al primo festival dell’autismo tenuto dal 13 al 15 maggio scorso a Milano – non solo per le tematiche inerenti al sociale ma anche per quelle del lavoro”.

“Grazie a questo provvedimento – conclude Scurati – l’istituzione regionale dimostra ancora una volta, la propria vicinanza la sua vicinanza alle fasce più deboli della popolazione e nella presa in carico di questo disturbo psicologico, ponendo attenzione a tutti gli aspetti riguardanti la patologia e intervenendo in maniera concreta con l’erogazione di risorse a favore dei pazienti e delle loro famiglie”.

Articolo precedenteMilano, che colpo: rubati in centro due orologi da oltre 700mila euro
Articolo successivoMagenta, la Calati torna a parlare e gonfia il petto: il mio lascito identitario su Via Garibaldi