Regione Lombardia, altri 12 milioni alla Protezione Civile

    71

     

    MILANO – Prosegue, con l’approvazione del bilancio di previsione 2021-2023 da parte del Consiglio regionale, l’impegno di Regione Lombardia in favore della Protezione civile e dei gruppi dell’Antincendio Boschivo (AIB). L’ammontare complessivo messo in campo grazie all’approvazione di due ordini del giorno è infatti di 12 milioni di euro.

    “Questo testimonia ancora una volta l’attenzione della giunta lombarda per due realtà fondamentali del nostro sistema regionale di prevenzione e protezione” afferma l’assessore regionale al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni, commentando l’approvazione, nella giornata di giovedì 17 dicembre, del bilancio di previsione 2021-2023 della Regione.

    “Gli ordini del giorno in questione – spiega l’assessore Foroni – impegnano la Giunta ad assicurare, attraverso un prelievo dal ‘Fondo per la ripresa economica’ messo in campo dalla Regione a seguito dell’emergenza sanitaria, il finanziamento necessario per potenziare le Colonne mobili e i gruppi di volontari dell’Antincendio Boschivo”.

    In particolare, 10 milioni di euro dovranno essere investiti per “garantire lo sviluppo di una rete di centri logistici per la protezione civile, a livello provinciale e regionale, a supporto dell’operatività delle Colonne mobili”, mentre 2 milioni di euro dovranno servire “ad attuare le necessarie iniziative di previsione, prevenzione e lotta attiva agli incendi boschivi intese a limitare i pericoli alla pubblica incolumità e i danni ambientali causati dagli incendi”.

    “Grazie alla sensibilità dei gruppi consigliari che hanno accolto le mie sollecitazioni, nei prossimi tre anni avremo a disposizione un sostanzioso ?gruzzoletto’ per intervenire in maniera efficace sull’operatività delle nostre Colonne mobili di Protezione civile e sui gruppi specializzati dell’Antincendio Boschivo (AIB)”, conclude Foroni.

    Articolo precedenteMorto a Milano Nedo Fiano, testimone della Shoah
    Articolo successivoAzzolin (Fdi est ticino): ‘Computer gratis per i giovani, così da aiutarli con la Dad’