Regione: Fermi (FI) eletto presidente del Consiglio, Carlo Borghetti vice

    61

     

    MILANO – Come previsto alla vigilia, il comasco Alessandro Fermi (Forza Italia) è il nuovo presidente del Consiglio Regionale della Lombardia.

    E’ stato eletto alla terza votazione.

    Bel risultato anche per il rhodense Carlo Borghetti, che viene eletto Vicepresidente assieme a  Francesca Brianza (Lega).

    Per l’ingegnere classe 1969, cattolico democratico e da sempre vicino alle posizioni di Patrizia Toia, eurodeputata dei Dem, è un importante risultato colto alla terza consigliatura di cui Borghetti fa parte. Alle elezioni del 4 marzo, Borghetti aveva raccolto più di 7mila preferenze, quinto candidato più votato in tutta la Regione.

    Alessandro Fermi

     

     

     

     

     

     

     

     

    Eletti al Pirellone anche i due consiglieri segretari che completano il nuovo Ufficio di presidenza del Consiglio Regionale. Sono Giovanni Malanchini (Lega) e Dario Violi (M5S) ai quali sono andati rispettivamente e 38 e 32 voti.

    L’ufficio di presidenza è quindi composto dal presidente Alessandro Fermi, dai due vice presidenti Francesca Brianza (Lega) e Carlo Borghetti (Pd) e dai consiglieri segretari Giovanni Malanchini (Lega) e Dario Violi (M5S).

    Articolo precedenteVittuone, il Pd attacca: ‘Traffico pesante da Corbetta, che errore!’
    Articolo successivoOssona, Sergio Garavaglia ci riprova: presentata la lista per le Comunali 2019