+Regionali/2, il primo sondaggio: Fontana davanti a tutti col 45%

232

 

 

MILANO  Inevitabile che la corsa a tre verso le Regionali 2023 accenda l’interesse dei sondaggisti. Ed ecco infatti il primo, che dà in netto vantaggio Attilio Fontana e il centrodestra.

Manca ancora una data ufficiale e i nomi di tutti i candidati, ma i sondaggi in vista delle Regionali in Lombardia danno già un indirizzo sulla contesa elettorale che a breve si aprirà. Il centrodestra, infatti, ha deciso di puntare tutto sul Presidente uscente Attilio Fontana ed è proprio lui, secondo le prime rilevazioni, il favorito alla vittoria. Dietro di lui, ma nettamente staccato, il candidato – indicato ufficialmente la scorsa settimana – del centrosinistra (sostenuto da PD, Europa Verde, Sinistra Italiana e +Europa) Pierfrancesco Majorino. Non convince, secondo le intenzioni di voto, il nome scelto dal Terzo Polo: l’ex vicepresidente ed ex Assessora al Welfare della Regione Letizia Moratti.

 

 

Quanto ai numeri, come detto sono Attilio Fontana e il centrodestra, secondo il sondaggio IZI, realizzato il 21 novembre, ad avere un distacco importante sui suoi avversari: trainato da Fratelli d’Italia, la coalizione che guida il Pirellone è data al 45,2 per cento delle preferenze.

Dietro, staccato, c’è il centrosinistra a guida Partito Democratico. Dopo aver scelto di puntare su una candidatura d’area, l’eurodeputato Pierfrancesco Majorino, scartando l’ipotesi di appoggiare la Moratti in uscita dal centrodestra, l’alleanza composta da PD, Sinistra-Verdi e +Europa è data al 29,8 per cento.

Quindi il Terzo Polo della Moratti, stimato al 13,1 per cento. Ultimi, ma non distanti proprio dalla coalizione di Azione-Italia Viva, c’è il Movimento 5 Stelle. Il sondaggio IZI stima i pentastellati di Giuseppe Conte all’11,6%, ma va segnalata una importante ‘anomalia’ sull’intenzione di voto nei confronti del Movimento: ad oggi il partito non ha ancora ufficializzato il nome del suo candidato.

Articolo precedenteLombardia, battesimo del Terzo Polo con Calenda: nuovi arrivi, da Strada a Senna. Obiettivo rielezione (ovviamente)
Articolo successivoRegionali/3: Peluffo contro il Terzo Polo, a (centro) sinistra di Fontana è scontro