Razzano risponde a Ballarini sui ladri: “Una battuta squallida”

    87

    MAGENTA –  Tema sicurezza. Botta e risposta trrazzano2ballarini 2a Marco Ballarini, sindaco di Corbetta e Paolo Razzano, suo collega magentino, vice sindaco della Giunta di Marco Invernizzi.  Ballarini in un’intervista a ‘Settegiorni’ si è reso protagonista di una battuta a dir poco infelice nei confronti di Magenta. “Se fossi un ladro andrei a rubare a Magenta” il commento al vetriolo del primo cittadino corbettese, in riferimento ai recenti episodi di microcriminalità che hanno coinvolto la città guidata dalla Giunta Invernizzi.

    Ma si sa la sicurezza è un tema trasversale e le problematiche sono analoghe nella nostra zona, ci sono delle ondate cicliche che interessano i Comuni. Ma da qui a far passare Corbetta come il giardino dell’Eden e Magenta come la nuova Scampia, beh, ce ne passa…

    E allora ecco la replica risentita di Razzano:  “Forse voleva essere simpatico. Invece dividere il territorio non fa ridere. È drammaticamente squallido”.  Beh, aggiungiamo noi, come dar torto al nostro Vice Sindaco.

    Anche perchè come previsto dal Patto Locale di sicurezza urbana, le Amministrazioni su questo tema, dovrebbero collaborare e non mettersi delle inutili medagliette…

    F.V.

    Articolo precedenteLombardia, urgente un aggiornamento della legge sulle carceri
    Articolo successivoRadici in crescita, sequenza giornaliera degli accadimenti- di Ivan D’Agostini