Radici in crescita, romanzo breve di Ivan D’Agostini- 24 gennaio

    78

    24 gennaio

    Mattinata fugace, ieri ho scritto un paio di cose negli appunti dei miei taccuini, c’è ne una in particolare:  sui sentieri della vita che si intrecciano con le nostre debolezze. Che distruggono ( e meno male) le nostre certezze, che così vai avanti con i pensieri, quelli che talvolta li rubi agli altrui problemi. Ma, ma come si fa a rubare, io le parole le sottraggo alla mia mente per restituirle in questo taccuino.

    Avanza uomo, cammina diritto di fronte a te, le braccia  a piegare il corpo nel movimento della camminata e nell’incertezza affonda la suola nella polvere, lascia il segno, premi nel fondo spingi e avanza. Lo sguardo verso l’orizzonte, la mente aperta verso l’amore, eterni romanticismi i miei.

    La rotonda di via della Besana a Milano oggi o ieri o domani, poco importa[1]. E’ stata una bella visita, la rassegna sul design mi ha suggerito dove porre alcune delle mie idee. La coltre, nel vassoio,

    ([1] La mostra sul DESIGN, le creazione dell’ingegno dell’uomo, Domenico De Masi ci ha scritto un meraviglioso libro dove spiega come fantasia e concretezza vanno a braccetto e spesso hanno fatto si che si fondessero in oggetti geniali, la Vespa, la pubblicità del Campari, le calze collant, altre mille cose. Allora tornato in studio ho raccolto le idee ed ho composto un elenco di riferimento per la verifica delle mie idee.)

    campari

    nel frattempo è ancora li, ora leggermente umida, penso che vada bene così per oggi, domani, un altro giorno, aggiungerò umidità. Pensieri vari affollano la mente, uno dietro l’altro che si corrono dietro per il prossimo impegno “ciarliero” faremo una bella cosa? Lo vedremo il 10 del prossimo mese di febbraio[1], intanto io un pochettino mi preparo come oggi che ho recuperato, nel sedile del treno, le idee proprio guardando all’esterno il vuoto caos dell’intorno della ferrata.

    ([1] 10 febbraio serata studio promossa dal Comune di Vanzaghello   (MI) sul tema del consumo del territorio affrontato con altri quattro relatori su cinque argomenti: architettura, urbanistica, verde,  marketing, gestione politica)

    Articolo precedenteBià: operazione della Polizia Locale, fermati due senegalesi clandestini
    Articolo successivoMarco Maerna: “Un Pgt arrivato fuori tempo massimo”