Raccolta fondi per riportare a casa il vigevanese Alessio Tosetto

    79

     

    VIGEVANO – Ne abbiamo scritto sabato, quando l’onorevole Paolo Grimoldi della Lega aveva lanciato un appello per riportarlo in Italia, esattamente a Vigevano, dove risiede.

    Ora la vita di Alessio Tosetto, 46 anni, non sembra più in  pericolo ma le sue condizioni sono gravi. Alessio è a Nuova Delhi, in India, in terapia intensiva dopo essere stato colpito da una terribile malattia.

    In suo aiuto gli amici hanno creato una pagina Facebook per raccogliere i fondi necessari al suo rientro in Italia (il vigevanese infatti NON è coperto da assicurazione).

    “Tutto è iniziato con un sogno, il sogno di raggiungere l’india”, si legge sulla pagina social realizzata per raggiungere l’obiettivo. 
    “Una volta li inizia l’inferno, a causa di una sindrome autoimmune scatenata da una gastrointerite, Alessio ora si trova tra la vita e la morte a piu di 6000 km da casa.
    Sindrome di Guillerme-Barrè, nota anche come GBS, colpisce una persona su 100000 ma gli effetti sono devastanti, soprattutto per Alessio, che è stato colpito da una forma molto acuta, che l’ha portato nel giro di 24h ad essere completamente paralizzato, intubato e a nutrirsi con sondino naso gastrico.
    Le cure sono salatissime, in 4 giorni le spese sono arrivate a 15000€ e non faranno altro che lievitare visto che la situazione di Alessio è critica, dato che si trova nel reparto di terapia intensiva.
    Noi lo vogliamo portare a casa e anche questo purtroppo ha un costo elevatissimo, visto che le sue condizioni non migliorano, sarà necessario un ritorno in lettiga e le spese saranno oltre i 10000€.
    Alessio è un lavoratore ma soprattutto una BRAVA PERSONA che insieme ai suoi amici stava realizzando il sogno di una vita, che si è trasformato nel peggiore degli incubi, ma grazie all’ambasciata , alla croce rossa italiana, l’informatore, la stampa, il giorno, la provincia pavese e il corriere della sera sempre più persone si stanno attivando.Noi vi chiediamo aiuto per realizzare il nostro e suo nuovo sogno quello di TORNARE A CASA. LET’S TAKE ALESSIO HOME”.

    La raccolta fondi si trova all’indirizzo https://www.facebook.com/donate/2234086586815436/1923330861293621/, e sembra essere a buon punto: sono stati raccolti circa 24mila euro sui 30mila necessari (alle ore 10 di oggi, lunedì 13 agosto).

    Articolo precedenteAllerta meteo di Regione Lombardia: peggioramento dal pomeriggio di oggi
    Articolo successivoPasserà da Magenta e Corbetta il nuovo, maxi elettrodotto Italia-Svizzera