“Questione mensa” ancora fuoco e fiamme…..

    109

    MAGENTA – Quello dei bambini “respinti” dalla refezione scolastica continua ad essere un terreno di scontro politico tra l’Amministrazione e le opposizioni cittadine. Ieri la conferenza stampa della Giunta in risposta alla nota congiunta sottoscritta dai capogruppo Enzo Salvaggio (PD) e Silvia Minardi (Progetto Magenta). A stretto giro di posta la nuova controreplica.  “Magenta raggiunge un altro primato negativo: 26 (SOLO?) bambini sono stati respinti dal servizio mensa, per trovare la conferma basta sentire le parole del Sindaco Chiara Calati nella conferenza stampa di oggi (ieri ndr) e nel recente post pubblicato su facebook“. Così Salvaggio. Anche Minardi è tornata sulla questione: “Gravissimo che l’Amministrazione utilizzi il sito istituzionale del Comune per attaccare le minoranze. Cosa dovremo ancora attenderci da questa Giunta?”.

     

    Articolo precedenteVia Crivelli, la Cattaneo è “sul pezzo”: “Ogni giorno vado in cantiere…”
    Articolo successivoMagenta, ora è ufficiale: Franco Bertarelli lascia. Al suo posto Spoto o Bonetti?