Pronto Soccorso di Abbiategrasso, domani mozione in Regione Lombardia sulla riapertura notturna

    99

    Il documento sarà presentato dal consigliere Fabio Altitonante (Forza Italia)

     

    ABBIATEGRASSO – Si torna a discutere della chiusura notturna del Pronto Soccorso di Abbiaegrasso, che tanto ha fatto discutere in questi mesi, ossia da quando l’Asst ha disposto la sua apertura  nelle sole ore diurne dalle ore 8 alle ore 20 (a partire dal 12 dicembre scorso) con la chiusura quindi notturna.

    “Di questa necessità”, ha sempre sostenuto l’Azienda sanitaria,  “è stata informata la cittadinanza nei mesi scorsi in diversi incontri pubblici, dai quali è emersa la richiesta – pienamente condivisibile – di potenziare contestualmente il “Costantino Cantù” con una serie di servizi e funzioni che garantiranno al presidio ospedaliero il suo ruolo importante nella presa in carico dei bisogni sanitari della popolazione”.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Il tema torna  ora e di prepotenza al centro del dibattito politico in virtù della mozione che verrà discussa al Consiglio Regionale della Lombardia domani, mercoledì 19 aprile. Per l’esattezza, il documento che sarà in discussione è la mozione 777, ‘Riapertura del Pronto Soccorso di Abbiateggrasso dalle 20 alle 8’, a cura del consigliere regionale di Forza Italia Fabio Altitonante (sotto, nella foto)

    L’Asst, in questi mesi, ha ricordato che sempre e comunque non esitare in caso di emergenza a comporre il numero 112 (Numero unico emergenza) oppure il 118. Per cure meno urgenti, nelle ore notturne, il riferimento è il servizio di Continuità assistenziale (ex Guardia medica) che risponde al numero verde 800-103103. Il Pronto soccorso dell’Ospedale di Magenta resta invece aperto 24 ore su 24.

    A questo punto ci sarà sicuramente attesa di capire come si svilupperà la discussione di domani. E soprattutto quali effetti concreti potrà sortire.

    Articolo precedenteAsm e Voce dei Giovani, il 26 aprile la premiazione degli studenti
    Articolo successivoVenerdì 21 Radio Magenta va alla ‘conquista’ di Milano!