Prolungamento MM5, Linda Colombo: “Per Bareggio è una vera necessità”

    116

    BAREGGIO – E’ di questi giorni l’emendamento in Consiglio regionale della bareggese Silvia Scurati (Lega) con cui vengono stanziati 70 mila euro per effettuare lo studio di fattibilità circa il prolungamento della MM5 ‘Lilla’ fino a Magenta. Ma come la pensano sull’argomento i sindaci del territorio?

    Per Linda Colombo, neo eletto sindaco del Carroccio di Bareggio, l’emendamento in  della sua ‘sorella maggiore’ è una sorta di toccasana.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Bareggio ed è lì da vedere, è praticamente fuori da tutto. Siamo distanti dal casello autostradale, così come dalla ferrovia che arriva a Vittuone. Abbiamo il problema dell’ex Statale 11 che taglia in due il paese. Pertanto, il tema delle infrastrutture è centrale. E’ fondamentale – osserva il primo cittadino della Lega – portare avanti lungo un binario parallelo il tema della Variante all’ex Statale 11 di cui si parla da almeno vent’anni e quello della prosecuzione della MM5.

    Quanto  ai tempi medio lunghi la Colombo non dispera: “Siamo tutti consapevoli del fatto che ci vorranno diversi anni. Però siamo anche convinti che se la Giunta regionale si mette d’impegno la partita si può sbloccare. Poi ovviamente se partono i cantieri per arrivare sino a Settimo Milanese non si vede perché non si possa allungare il tratto sino a Bareggio. Per noi – chiosa Colombo – è un’opera strategica. Perché in paese per raggiungere Milano passano solo i pullman con i tempi e le frequenze che conosciamo tutti”.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Favorevole anche se un po’ più sfumata la posizione del sindaco di Magenta Chiara Calati: “Si tratta di una iniziativa lodevole e in linea come amministrazione con le posizioni espresse sui diversi tavoli di zona. Certo noi come Magenta abbiamo dei buoni collegamenti con treni ogni mezz’ora più un trasporto pubblico locale su gomma che funziona. Detto questo noi sosteniamo questa che è una opportunità in più. Inoltre, siamo solidali con paesi come Bareggio dove obiettivamente la situazione del trasporto pubblico e dei collegamenti da e per Milano è decisamente più deficitaria”.

    Fabrizio Valenti

    Articolo precedenteRagazza violentata e derubata da un immigrato a Rho, Cecchetti e Giudici (LN): “Serve punizione esemplare”
    Articolo successivoVittuone, a 24 anni sorpreso con 110 grammi di cocaina e 15mila euro in casa: arrestato