Proiettili nella sede della Lega di Varese: la solidarietà di Comazzi (FI)

    105

    VARESE – “Solidarietà a tutti gli esponenti lombardi della Lega, che ieri hanno subito un vergognoso atto intimidatorio ad opera di qualche vigliacco abituato ad agire nell’ombra” afferma Gianluca Comazzi, (nella foto sotto), capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, a proposito della lettera rinvenuta nella sede della Lega Nord di Varese, contenente bossoli e proiettili.

    “In un sistema democratico minacce come questa non possono essere tollerate, a prescindere dallo schieramento politico che le subisce. Mi auguro che le forze dell’ordine riescano a individuare i responsabili quanto prima, affinché siano chiamati a rispondere delle loro azioni davanti a un giudice. Nel frattempo mando un abbraccio a tutti gli amici leghisti, a cui auguro di continuare a lavorare con la giusta serenità”.

    Articolo precedenteLa Francia, il Melting Pot e la retorica dei giornaloni del pensiero unico
    Articolo successivoRho Fiera: Si alza il sipario su Campus Party