NewsPolitica

I progetti dell’Amministrazione di Christian Garavaglia

TURBIGO – Il Sindaco di Turbigo, Christian Garavaglia, è in prima linea nel cercare soluzioni e proposte per rilanciare l’economia di Turbigo e del territorio. Ormai da diversi mesi si è fatto promotore e portavoce verso gli altri Sindaci del castanese di numerose proposte ed iniziative atte a coinvolgere associazioni, enti e aziende nel circuito Expo:
1 – “Alto Milanese per Export PMI” è il titolo dell’iniziativa, presentata a Turbigo lo scorso martedì 18 Marzo, nata dalla Conferenza dei Sindaci dell’Alto Milanese e supportata da Confartigianato Alto Milanese, in qualità di partner tecnico e in collaborazione con Confindustria, che si sviluppa su due fronti: da una parte un sito internet dedicato, con informazioni, notizie e il Catalogo per i partecipanti, dall’altra una serie di incontri con le imprese nei Comuni che aderiscono al Progetto Internazionalizzazione.
2 – l’Amministrazione Comunale ha voluto sostenere, con un atto di Giunta, un importante accordo siglato tra Confindustria Altomilanese e BPM attraverso il quale l’istituto bancario destinerà finanziamenti a favore delle aziende associate a Confindustria. Il Sindaco ha voluto raggiungere le aziende di Turbigo con una Sua nota per metterle a conoscenza del progetto e per comunicare loro i contatti con i referenti di ConfIndustria.
3- Il progetto “Palinsesto territoriale” che punterà al coordinamento e alla valorizzazione delle iniziative messe in campo da tutti i soggetti che vorranno fare proposte di promozione del territorio, tra cui le Associazioni, ideato da Provincia di Milano – sede distaccata Legnano – che vede in Turbigo il promotore dell’iniziativa tra i Comuni del castanese. Proprio a questo scopo si terrà nella sala delle vetrate il prossimo mercoledì 14 maggio, un incontro informativo per tutte le associazioni.
Oltre a questi progetti, Turbigo è anche l’ideatore di un bando rivolto al “Sostegno al lavoro” che prevede l’erogazione di contributi a fondo perduto a favore di piccole e medie imprese, già insediate o da insediare sul territorio comunale, per il sostegno all’assunzione di giovani e disoccupati residente nel Comune. Le agevolazioni sono rivolte alle attività produttive che al momento della richiesta hanno sede operativa all’interno del territorio comunale e che provvedono all’assunzione di soggetti residenti nel Comune.
Gli incentivi consistono in un contributo una tantum e a fondo perduto pari a € 3.000 erogato dopo sei mesi dall’assunzione, per ogni nuovo contratto lavorativo a tempo indeterminato o a tempo determinato per almeno 12 mesi, sottoscritto da soggetti residenti nel Comune di Turbigo per un massimo di n. 2 assunzioni.

“In un momento storico – economico così difficile, – ha dichiarato il Sindaco Garavaglia – un’amministrazione comunale non può adagiarsi e attendere gli eventi dall’esterno. Sono profondamente convinto che coinvolgere enti, aziende, cittadini, associazioni, in questi progetti sia fondamentale per aumentare la fiducia in loro stessi e soprattutto per trovare sinergie importanti e utili al rilancio del nostro bel territorio. Il mio è un lavoro svolto a 360° su diversi fronti. Ad esempio, oltre ai contatti con il Patto Sindaci Altomilanese, la Provincia, Confindustria, Confartigianato, abbiamo già intrapreso, come amministrazione comunale, diversi contatti con il Parco del Ticino per una proposta sovracomunale di bike sharing. Proprio a Turbigo nel mese di Maggio si terrà un incontro con altri comuni coinvolti in questo progetto. Inoltre per aumentare la consapevolezza e l’intraprendenza di giovani futuri imprenditori stiamo pensando, in collaborazione con Euroimpresa, di svolgere proprio a Turbigo un Corso di Business plan”.
images

Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi