Primarie Pd nel Magentino-Abbiatense, domenica 30. Tutte le info

    65

    Riceviamo e pubblichiamo dal segretario del Pd di zona, Marco Re

    MAGENTINO ABBIATENSE- Il  prossimo 30 Aprile si voterà in tutta Italia dalle ore 8.00 alle ore 20.00 per l’elezione del Segretario del Partito Democratico.

    Grazie all’impegno dei nostri volontari in tutti i comuni del Magentino e nell’Abbiatense dove è presente un circolo del PD viene allestito un seggio.

    I residenti dei piccoli comuni, nei quali non c’è un circolo del PD, potranno votare nel comune vicino.

    Votano i cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali, portando con sé un documento di riconoscimento, la tessera elettorale e, se registrati on line, la ricevuta dell’avvenuta registrazione.

    E’ richiesto il contributo di almeno 2 €.

    Se registrati on line entro le ore 12.00 del 27 Aprile, potranno votare anche gli elettori che si trovano fuori sede, i giovani di età compresa tra i 16 e i 18 anni, i cittadini residenti appartenenti alla Comunità Europea e non appartenenti alla Comunità Europea in possesso del permesso di soggiorno.

    Per conoscere l’ubicazione del proprio seggio elettorale si può chiedere al circolo del PD più vicino o consultare il sito www.pdmilano.eu accedendo dal banner “Primarie”.

    Un rinnovato grazie ai nostri volontari che hanno consentito l’organizzazione delle consultazioni.

    Le primarie sono un’occasione di democrazia che molti fuori dal PD ci invidiano.

    Noi crediamo che i leaders devono essere scelti democraticamente, con il massimo coinvolgimento.

    Chiediamo a tutti coloro che guardano con interesse al PD di recarsi a votare, per portare nuova linfa al progetto del Partito Democratico che vuole continuare ad essere il motore di cambiamento per l’Italia e per l’Europa.

     

    Marco Re – Segretario PD Est Ticino (Magentino-Abbiatense)

    Articolo precedenteInveruno, Forze Popolari attacca sindaco e giunta: ‘Indennità di carica troppo alte’
    Articolo successivoPd, Razzano continua la scalata: è capolista della mozione Renzi. Corbetta ‘piazza’ Prina e Bonfiglio