Pontida, Cecchetti e Zoffili: mobilitazione straordinaria

186

 

PONTIDA – “Quando la Lega e Matteo Salvini chiamano, il popolo lombardo risponde sempre presente, mobilitandosi come solo la nostra gente sa fare, con passione e determinazione.

Decine di migliaia di sostenitori e militanti, da tutte le province lombarde, presenti sul pratone, diverse centinaia di loro che per tre giorni hanno lavorato giorno e notte per l’allestimento del palco, per le cucine, per i gazebo e per l’organizzazione di una memorabile edizione. Questa Pontida 2022 va in archivio come una delle più affollate, più sentite, più partecipate. E da Pontida, dalla voce di Matteo Salvini, è arrivato forte e chiaro il messaggio di cambiamento della Lega: meno tasse per lavoratori e pensionati ma anche per le imprese, meno IVA sui generi di prima necessità, meno burocrazia, aiuti sulle bollette e sui carburanti, più autonomia, più sicurezza, più infrastrutture, certezza di andare in pensione dopo 41 anni di lavoro. Proposte concrete, che realizzeremo a breve con il mandato degli italiani, e dei lombardi, dopo il voto di domenica prossima che premierà la Lega del fare.” Lo dichiarano l’on. Fabrizio Cecchetti, coordinatore regionale della Lega Salvini Premier Lombardia, e l’on. Eugenio Zoffili, vice coordinatore regionale.

Articolo precedenteMilano, 4 arresti per furto
Articolo successivo+Omicidio Turbigo/1, De Corato: 112mila irregolari in Lombardia, situazioene esplosiva