Pioltello, il cordoglio del presidente di FNM Andrea Gibelli e Roberto Maroni

    59

     

     

     

    MILANO – Il presidente di FNM Andrea Gibelli si sta recando sul luogo dell’incidente avvenuto questa mattina, nella tratta di Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) all’altezza di Pioltello. Il presidente Gibelli esprime il proprio “profondo cordoglio” per le vittime e vicinanza alle persone ferite.

    “Esprimo il cordoglio e la vicinanza della Regione alle famiglie delle vittime e dei feriti del
    terribile incidente ferroviario avvenuto questa mattina. Sono in contatto costante con i vertici delle Ferrovie dello Stato, di Ferrovie Nord, Trenord e Areu che stanno accertando le cause
    dell’incidente”. Lo dichiara il presidente della Regione Lombardia a proposito dell’incidente ferroviario di questa mattina tra Pioltello e Segrate.

    In relazione ai fatti tragici avvenuti stamani, il vicepresidente di FNM Fabrizio Garavaglia ricorda che “gli investimenti sulla sicurezza e sul materiale rotabile non sono mai sufficienti. 

     

    FNM grazie al sostegno finanziario di Regione Lombardia, ha ufficialmente avviato la prima delle tre gare, quella per i convogli a media capacità, che porteranno ad acquisire complessivamente 161 nuovi treni. Regione Lombardia ha fortemente voluto queste gare, garantendo un impegno economico straordinario di 1,6 miliardi di euro che si aggiunge agli investimenti già messi in campo negli ultimi anni: quasi 500 milioni di euro dal 2015 al 2018 con la messa in servizio di 45 nuovi convogli. A fronte di questi investimenti, invece, abbiamo visto una continua crescita dei tagli del Governo centrale, che purtroppo impediscono una puntuale manutenzione e l’ammodernamento del materiale rotabile”.

     

     

     

    Articolo precedenteRegionali, Del Gobbo capolista di Noi con l’Italia a Milano e provincia
    Articolo successivoMagenta, Riccardo Ferri e Natale Verga per i 2 anni di Hammy Bistrot