Associazioni

Pime: al via il campo Incontro-Lavoro con un ‘tour nel tempo’

BUSTO ARSIZIO (VA) – Parte il Campo Incontro-Lavoro del Pime anche per quest’anno. Per gli ultimi dieci giorni di agosto, da mercoledì 21 a domenica 1 settembre, la città di Busto Arsizio sarà, come sempre, piacevolmente “invasa” da un centinaio di giovani che, provenienti da tutta Italia, raccoglieranno materiale usato nelle abitazioni della zona, per poi rivenderlo nel mercatino allestito nella sede di via Lega Lombarda, 20.

L’invito, quindi, è a tutti i cittadini di Busto Arsizio e comuni limitrofi, di telefonare alla Casa gestita da Fratel Mario Fardin, l’attuale Rettore, per comunicare eventuali oggetti da smaltire, al numero 0331.350833. Così, i ragazzi, con i loro camion, arriveranno (nel pomeriggio) per recuperare ogni genere di materiale, dal più piccolo comodino, ad intere cucine. Chi volesse, inoltre, può portare direttamente i propri oggetti (tra cui anche vestiti, libri, soprammobili) in sede.

Il campo, però, non è solo “lavoro”. “Ora!… Ogni granello è prezioso!”. Sulla scia di questo slogan, i ragazzi rifletteranno ogni mattina ritrovandosi in gruppo, accompagnati da preparate guide (come Padre Peo e Suor Sonia), sul tema del tempo: tra passato, presente e futuro, con un particolare focus sul “qui ed ora”.

E con la stessa tematica, poi, come tradizione il gruppo si presenterà anche alla città. Tra tutti, spicca l’appuntamento di giovedì 29 agosto, inserito all’interno di “Ba Estate”: “1440 minuti”, questo il titolo che dà nome all’evento, in programma, alle ore 21.00 in piazza San Giovanni. Per l’occasione, l’affiatato giovane team del Pime, coinvolgerà la cittadinanza con un particolare “tour nel tempo”, facendo rivivere, sotto nuovi occhi, i vari momenti della giornata a tutti coloro che vorranno paartecipare.

Altri momenti aperti alla cittadinanza sono in programma venerdì 23 agosto con la proiezione del film “È già ieri”, nella sede del Pime, alle 21. Poi, martedì 27 agosto, sempre alle 21.00, il Centro Giovanile Stoà di via Gaeta ospiterà i giovani del Pime per la Santa Messa mentre venerdì 30 agosto parte la veglia itinerante da via Arconante (angolo via Gramsci) a Busto Garolfo, alle 21.30. Come tradizione il Campo si chiude con una grande festa, per quest’anno in calendario il 31 agosto, sabato: in programma la Messa delle 18.00, la cena aperta a tutti con grigliata delle 19.15 e la festa finale, dalle 21.00, con uno spettacolo organizzato dai partecipanti alla dieci giorni.

Lo scopo finale è quello di finanziare tre progetti missionari: in Cambogia, nelle Filippine e in Italia. In territorio cambogiano, il progetto “Lago 94” si impegna a sostenere un piccolo villaggio di 150 famiglie nella periferia degradata della capitale Phnom Penh. Nelle Filippine, il Campo di Incontro-Lavoro finanzierà il progetto “K 416” per la creazione di un centro multifunzionale: un luogo di incontro e formazione per la comunità del villaggio di Zambales. In Italia, invece, stanzierà dei fondi per borse di studio dedicate a studenti italiani o immigrati con difficoltà economiche.

Per info contattare Suor Sonia (tel. 02.48000671 – mail soniasala@ig.com.br), Padre Peo (tel. 039.9920916 – mail p.peopime@gmail.com), Daniela e Ivano (328.3914121 – mail solfare@alice.it) o Andrea Cozzi (tel. 339.7597024 – mail ducinaltum87@hotmail.com) e Fratel Mario Fardin tel. (0331.350833 – mail rettore.busto@pime.org).

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi