CronacaNews

Per San Biagio l’arte è in vetrina a “La Posteria” di via Garibaldi

Protagonista Laura Pagni che iniziamo a conoscere meglio

MAGENTA –  Si avvicina l’appuntamento con la tradizionale fiera di San Biagio a Magenta di domenica 3 febbraio e così  i negozi della città si preparano per offrire alla clientela, oltre all’immancabile e gettonatissima trippa, anche qualcosa di particolare e più ricercato. Una sottolineatura a questo proposito, se la merita La Posteria di via Garibaldi, 12.

Il locale di Silvia Roma e Carmelo Rivilli (nella foto sotto), infatti, ospiterà una l’evento #ARTEINVETRINA a cura di Laura Pagni. Si tratta del secondo appuntamento dopo quello andato in scena a Corbetta e a cui farà seguito quello del 17 febbraio a Santo Stefano Ticino.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A spiegarci di cosa si tratta è proprio Laura Pagni (nella foto in evidenza) che ci fa una premessa significativa: “Sono molto contenta di questa collaborazione con La Posteria – sottolinea – io sono magentina e, quindi, ci tengo molto a dare il mio contributo nell’illuminare le vetrine della nostra città”. Già dalla prima mattina di domenica 3 febbraio così Laura si metterà all’opera all’interno di un’insolita location: la vetrina de La Posteria.

“Qui creeremo un vero e proprio scenario che sta a metà tra il teatro e l’arte. La bellezza starà nel vedere la creazione di Laura prendere forma poco per volta, sul corpo della modella scelta per questa particolare esposizione”. A questo proposito non è un caso che la pagina Facebook di Laura si chiami Libere Espressioni (https://www.facebook.com/LPespressioni/).

“Si tratta – prosegue – di installazioni nate dall’incontro tra teatro e pittura in cui prendono vita opere e foto famose, scenari fantastici, personaggi d’altri tempi e d’altri luoghi, dipinti dal vivo sotto lo sguardo di chi vorrà fermarsi a guardare. Le esposizioni di #ARTEINVETRINA fanno parte del progetto “Pittura su misura” ovvero una mostra itinerante in cui non esistono i limiti dei supporti tradizionali: la vernice viene applicata direttamente su oggetti e persone. Grazie alla distribuzione accurata di luci ed ombre si viene a creare l’illusione che i soggetti perdano la propria tridimensionalità diventando parte di un unico quadro dipinto su una superficie piana”.

A questo punto che dire: si tratta solo di attendere il prossimo 3 febbraio per seguire in diretta il prodotto di tanta creatività. Magari degustando un’ottimo trippa preparata dalle sapienti mani della premiata ditta Silvia & Carmelo

*Per ulteriori info vedi anche: www.lp-espressioni.it

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi