Per il primo maggio gita nell’Oasi WWF di Vanzago

    126

    VANZAGO – HANAMI  è un termine giapponese che significa “ammirare i fiori”. Infatti, in Giappone è tradizione millenaria ammirare nel periodo primaverile la fioritura, in particolar modo, degli alberi di ciliegio. Ma HANAMI  non è solo la contemplazione delle fioriture, ma rappresenta anche la bellezza della vita: passeggiando in natura si permette al corpo di rilassarsi “purificando il proprio spirito”. Al “Bosco Wwf di Vanzago” è programmata un’escursione guidata, di circa 2 ore, lungo i sentieri dell’area protetta in piena “esplosione” primaverile dopo la lunga pausa invernale.  La fioritura più interessante, in questi giorni, è quella della pianta del mughetto. Presso il “Bosco Wwf di Vanzago”, lungo i sentieri, sono presenti ampi “tappeti” che emanano un fragrante profumo. Altre specie in fioritura: biancospino, pervinca, alliaria, celidonia, ranuncoli.

    Su come arrivare in via delle Tre Campane, 21 a Vanzago:: www.boscowwfdivanzago.it E’ possibile consumare il proprio pranzo al sacco nell’apposito spazio riservato.

    Partenza alle ore 10,30 e alle ore 15,00 da via delle Tre Campane, 21 a Vanzago.

    Le escursioni sono esclusivamente con guida, mentre il costo dei biglietti d’ingresso va da 4 a 10 euro.  In tutta l’area della riserva naturale non è possibile, in base alla normativa regionale, introdurre cani (anche al guinzaglio) o altri animali d’affezione.

    Articolo precedenteSedriano: concerto di primavera in piazza del Seminatore
    Articolo successivoIncontro del PD Magenta: “L’Europa delle città”