CronacaNews

Pendolari dimenticati: sulla Pavia Vercelli tre giorni di soppressioni e maxi ritardi

Una situazione insostenibile. Il Codacons: "La scusa del freddo non regge"

PAVIA –  Ben tre giorni d’inferno sulla linea Pavia – Mortara – Vercelli. La giornata peggiore si è registrata lunedì con ben 10 corse cancellate e una, la 10663 giunta a destinazione con ben 116 minuti di ritardo. Martedì sono stati 3 i treni cancellati e mercoledì ben 4. Una situazione che, come ovvio, ha creato notevoli disagi a tutti i pendolari della zona.

La denuncia del Codacons:  “Parrebbe, a giudicare dalle motivazioni di Trenord che questa situazione sia dovuta alle basse temperature, ma a ben vedere è una costante che si ripete anche in estate. Negli ultimi tempi, poi, i passaggi a livello non hanno funzionato in vari punti della tratta che taglia diagonalmente la Lomellina. Insomma, ancora una volta le giustificazioni di Trenord non convincono, siamo al fianco dei pendolari in questa strenua battaglia contro i disagi del trasporto pendolare. Per informazioni sul tema e segnalazioni contattare il Codacons all’indirizzo codacons.pavia@gmail.com o al recapito 347.9619322“.

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi