Pd Magenta, Luca Rondena gioca “A tutto campo”: questa è la sua serata

    38

     

    MAGENTA – A breve, il 18 novembre, si svolgeranno i congressi per il rinnovo della segreteria regionale, metropolitana e di quelle cittadine del Partito Democratico. In un momento così delicato per la storia del PD e del centrosinistra, queste occasioni di riforma e cambiamento interni al partito assumono un valore fondamentale.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    “Anche nella nostra Magenta – si legge nella nota stampa dei Dem –  dove il PD è da sempre una realtà molto attiva e vivace, il 18 novembre gli iscritti voteranno per il rinnovo del Segretario e del Coordinamento di Circolo”.

    “All’interno del nostro circolo militano diversi giovani, che da tempo si impegnano con passione e determinazione sia nella vita cittadina che nella vita del partito. Proprio da questa passione è nata la loro voglia di prendersi maggiori responsabilità, di mettersi in prima linea per una visione di Magenta alternativa all’attuale maggioranza di centrodestra. Una visione “a tutto campo” che vuole dare voce ai cittadini e creare uno spazio aperto al confronto e al dibattito tra tutti coloro che non si riconoscono nel governo nazionale giallo-verde e nelle scelte dell’Amministrazione Calati”.

    Sarà infatti un 23enne, Luca Rondena, a candidarsi come nuovo Segretario del PD Magenta. La sua, ci tiene a precisarlo, non è una candidatura di rottura generazionale o di “rottamazione”, anzi, è una scelta condivisa e sostenuta dalla maggior parte degli iscritti.

    Questa sera, alle 21, presso la sede del PD Magenta (Viale Piemonte 10), Luca Rondena e i sostenitori della sua candidatura presenteranno “A tutto campo”, il progetto per il rilancio del PD e del centrosinistra a Magenta.

     

    Articolo precedenteAbbiategrasso, sabato 10 il ‘Velo’ festeggia i suoi 70 anni
    Articolo successivoEcco i redditi (2017) di giunta e consiglieri regionali della Lombardia