Pata Negra e champagne: all’Hammy di Magenta una serata ‘spumeggiante’

    87

    Venerdì 3 marzo, dalle 18, nel bistrot di Magenta appuntamento IMPERDIBILE per i ghiottoni 

     

    MAGENTA – Ghiottini e golosi si sono già segnati la data col circoletto rosso: venerdì 3 marzo, dalle 18, Luca Selmo e lo staff di  Hammy- il locale di via Garibaldi- propongono una serata di degustazione del tutto straordinaria, in cui saranno abbinati il prosciutto più famoso del mondo- lo Joselito, appartenente alla famiglia dei Pata Negra- in abbinamento a un grande champagne, il Pouillon Vignerons.

    Come se non bastasse, saranno proposte in degustazione anche le leggendarie acciughe del mar Cantabrico.  Un autentico ‘regalo’ enogastronomico ai tanti (sempre di più..) amici di Hammy, che sta andando letteralmente esaurito: prenotate gli ultimi posti allo 0297001540, oppure andando sulla pagina Facebook Hammy Bistrot Magenta. La serata  viene proposta al prezzo di 30 euro.

     

    Il numero di prosciutti prodotti in Spagna ogni anno è impressionante: 40 milioni. Comprese varietà pregiate del celebre “jamón serrano”, ricavato dalle zampe del maiale bianco che proviene dalle regioni del Teruel e del Trévelez, nella Spagna dell’est. Ma bisogna guardare a ovest per trovare il migliore jamón. A un ecosistema di pascoli punteggiati di querce presente in acune regioni: Salamanca, Extremadura e Andalusia.

     

    E’ qui che, nutrendosi delle dolci ghiande (bellota) cadute dagli alberi, i maiali neri iberici diventano “Pata Negra”, il nomignolo che ha reso famoso nel mondo il “porco di razza Alentejana”, tipicamente grasso ma con le zampe sottili. La Spagna tutela la produzione più di ogni altro cibo. La denominazione di origine copre 4 regioni. A nord, la Salamanca e la città di Guijuelo, la patria di Joselito, senza dubbio il marchio di prosciutto spagnolo più famoso nel mondo.

    E nel ‘paniere’ di Hammy stanno arrivando anche altre novità, come il delizioso hamburger con polpo, burrata e pomodori secchi. Una delle tante delizie introdotte dallo chef Marco Ferrari, che hanno dato un’impronta ‘ittica’ ad Hammy.

    Tutti pronti, per la grande serata con Joselito  e champagne?

     

    Articolo precedenteCorbetta, marzo e la festa della Donna: tutti gli eventi
    Articolo successivoAnche Sgarella nel suo piccolo s’incazza e se la prende con Fanfan Provera