Pasti a domicilio con menù adeguato: la consegna il giorno prima della Magenta – Torino

    155

    MAGENTA  – “Nessun disagio” per la consegna dei pasti a domicilio nella giornata del 10 ottobre in occasione della partenza della Milano-Torino di ciclismo, per i cittadini di Magenta, soprattutto anziani, che utilizzano il servizio.
    Lo assicura l’Assessore al Welfare e Pari Opportunità del Comune di Magenta, Patrizia Morani, che ha studiato nei dettagli le varianti che si sono rese necessarie in una giornata del tutto particolare per via
    della partenza della 99’ edizione della Milano-Torino di ciclismo, caratterizzata da restrizioni viabilistiche diffuse.


    “Abbiamo pensato innanzitutto a non penalizzare i nostri concittadini – spiega l’assessore Morani – cercando di conservare il massimo equilibrio fra un evento straordinario per Magenta e un servizio di fondamentale importanza. Per evitare ritardi e disagi nella giornata di mercoledì, il pasto sarà consegnato nel pomeriggio di martedì in modo da essere opportunamente scaldato e consumato il giorno successivo in quanto abbiamo studiato una variante adeguata del menu”. “Nulla viene lasciato al caso – sottolinea il Sindaco di Magenta Chiara Calati – e per questo abbiamo messo in atto un doveroso gesto di attenzione per la nostra comunità, in una giornata importante. Una grande opportunità per la città si integra perfettamente con i servizi di welfare, nel rispetto delle persone e della loro sicurezza”.

    Articolo precedenteMozione urgente in Regione sulla sindrome dei bambini farfalla
    Articolo successivoMenù alla zucca a ‘La Posteria’ per la festa del commercio