Partiti i lavori per la messa in sicurezza e il rifacimento dello svincolo A7-Binasco

    64

    BINASCO – La Città metropolitana di Milano comunica che è iniziata la delimitazione della parte di cantiere che comporta la deviazione del traffico lungo la SP 30 nel tratto di strada a lato del casello di Binasco. I lavori consistono in una fase di demolizione delle vecchie isole spartitraffico e una di costruzione delle nuove, con relativa asfaltatura necessaria ad aprire la viabilità in rotatoria, all’accesso del centro abitato di Binasco. Per recare i minori disagi possibili alla viabilità e ai cittadini, l’obiettivo è quello di concentrare l’intervento più invasivo tra i mesi di luglio e agosto, come concordato con i comuni di Binasco e Noviglio, la società Serravalle e l’appaltatore. Nei mesi successivi saranno, invece, completate le isole spartitraffico nei pressi della medesima rotatoria e la modifica di quella di Santa Corinna, con lavori meno invasivi e sempre nell’ottica di ridurre il più possibile le difficoltà per i cittadini. “Sono contenta che i lavori siano partiti, siamo riusciti a mantenere la promessa fatta ai cittadini grazie all’accordo e all’impegno di tutti. Gli chiediamo ora solo un po’ di pazienza per il completamento dell’opera”, commenta la vice-sindaca Arianna Censi.

     

    Articolo precedente‘Golden Tapa’, ovvero miglio in pista, grandi risultati a Vittuone (VIDEO)
    Articolo successivoLunedì sera l’ultimo Consiglio comunale prima della pausa estiva