Cultura/Tempo LiberoNews

Parco del Ticino: con Aretè alla scoperta delle marcite. Ritrovo domenica a Palazzo Archinto

Al via con il Consorzio Villoresi i lavori sul reticolo irriguo

ROBECCO SUL NAVIGLIO – Una domenica diversa da trascorrere nella natura: è ciò che propone il progetto Areté per il prossimo 2 febbraio. Grazie alla disponibilità delle guide esperte del Parco del Ticino, si potranno scoprire le marcite, i terreni prativi tenuti costantemente sotto un velo d’acqua per impedirne il raffreddamento superficiale e permettere così all’erba di crescere anche a temperature altrimenti proibitive. Peculiari della nostra Regione e della sua storia, le marcite sono attualmente in declino ma in habitat come quelli del Parco Lombardo della Valle del Ticino sopravvivono tutelate per il loro valore storico, paesaggistico e faunistico oltre che per le buone pratiche ambientali che comportano e per il prezioso contributo prestato alla conservazione di un elevato livello di biodiversità.  Il ritrovo per i partecipanti è previsto alle ore 9.15 a Robecco sul Naviglio (MI), presso la Biblioteca Comunale a Palazzo Archinto. Dopo una breve introduzione sul tema delle marcite, la visita partirà alle ore 11.00 da Piazza Garibaldi a Casterno (clicca qui per scaricare il programma).

 

In linea con gli obiettivi del progetto, le azioni ETVilloresi previste nell’ambito di Areté saranno finalizzate al recupero di alcuni derivatori e diramatori del Canale Villoresi. Grande l’impegno del Consorzio sul fronte della tutela del vero e proprio patrimonio rappresentato dal reticolo irriguo, fondamentale vettore per assicurare attraverso l’irrigazione un adeguato rimpinguamento della falda ai fini di preservare delicati equilibri idrici.
Gli interventi in capo al Consorzio si svilupperanno nei Comuni di Castano Primo (Derivatore II e Diramatore 6/D), Inveruno (Derivatore di Cuggiono), Magenta (Diramatore 12 di Corbetta) e Robecchetto con Induno (Diramatore 7), nell’Altomilanese; i lavori, che riguarderanno altresì il miglioramento forestale (decespugliamento e taglio selettivo degli arbusti, piantumazione e regolarizzazione del fondo di alcuni sentieri oltre alla creazione di nuovi tratti) a Buscate, sono stati avviati proprio in settimana.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi