Parco del Roccolo in festa per i primi 25 anni di vita

    59

    PARABIAGO – Sono trascorsi venticinque anni dalla nascita del Parco del Roccolo, l’area che si estende per quasi 1.600 ettari tra i Comuni di ArlunoBusto GarolfoCanegrateCasorezzoNerviano e ParabiagoDomenica 30 giugno Parabiago (frazione Ravello), presso un’azienda agricola locale, si è tenuta una bella festa per ricordare a tutti, oltre che l’anniversario, la centralità per l’Alto Milanese di questo polmone verde. La manifestazione ha preso avvio con l’inaugurazione del labirinto del mais ed è proseguita all’insegna del divertimento tra visite guidate, laboratori per i più piccoli, bancarelle, punti ristoro e un’esposizione di mezzi agricoli dagli anni 30 del ‘900 ad oggi. Nel corso della mattinata ha avuto luogo altresì un breve momento istituzionale con i saluti di benvenuto portati da Roberto Colombo, Sindaco del Comune di Canegrate, capofila della convenzione che ha condotto alla costituzione del Parco nel 1994. Hanno recato poi il proprio contributo i Sindaci di Busto Garolfo Susanna Biondi e di Casorezzo Pierluca Oldani a sottolineare le battaglie combattute negli anni dal Parco sul fronte ecologico. ETVilloresi, presente anche con uno stand presidiato dal personale consortile, ha restituito, attraverso l’intervento del tecnico in servizio presso la Zona Villoresi Ovest Stefano Comini, le attività svolte dall’Ente sul territorio e in particolare la complessità dellagestione del Canale Villoresi, che attraversa il Roccolo. Il Presidente del Circolo di Legambiente di Parabiago Claudio De Agostini ha testimoniato il proposito dell’Associazione ambientalista a rafforzare ancora di più il Parco, rilanciando inoltre l’istituzione, in collaborazione con il Consorzio e i Comuni, di un momento collettivo dedicato al Canale Villoresi. Hanno visitato gli stand anche i Sindaci di Parabiago Raffaele Cucchi e di Nerviano Massimo Cozzi.

    Articolo precedenteTurbigo: torna la “Carton Boat Race”. Divieto di navigazione per domani pomeriggio
    Articolo successivoBoffalora/Malpensa: non si ferma all’alt della Stradale. Preso con 30 grammi di cocaina