Cultura/Tempo LiberoNews

Parabiago, “Hikikomori” ossia i giovani che non escono di casa. Il libro di Marco Crepaldi

Un fenomeno in preoccupante aumento. Domani sera, la presentazione del volume al Museo Carla Musazzi

PARABIAGO – Domani sera, martedì 25 giugno alle ore 21:00 presso il Museo Fondazione Carla Musazzi, il dott. Marco Crepaldi presenterà il libro “Hikikomori” – i giovani che non escono di casa. Il libro ha l’intento di divulgare conoscenza intorno a questo fenomeno che colpisce sempre più i giovani tra i 14 e i 30 anni, soprattutto i maschi. Il dott.Crepaldi, fondatore dell’associazione Hikikomori Italia, ha già collaborato con il Comune di Parabiago nel 2017 e nel 2018 per la promozione di una campagna di sensibilizzazione e informazione rivolta alle famiglie. Quest’anno, la presentazione del libro vuole raggiungere sempre più persone per informare e arrivare in modo preventivo ad individuare casi di Hikikomori. Sono già attivi sul sito dell’associazione gruppi di confronto e un forum.

“Hikikomori” è un termine giapponese che significa letteralmente “stare in disparte” e viene utilizzato per riferirsi a chi decide di ritirarsi dalla vita sociale per lunghi periodi (da alcuni mesi fino a diversi anni) rinchiudendosi nella propria camera da letto, senza aver nessun tipo di contatto diretto con il mondo esterno.

 

“Dato che gli Hikikomori sono un fenomeno molto recente – spiega l’assessore alle politiche sociali, Elisa Lonati – sicuramente è difficile anche per le famiglie percepire questo disagio e conoscere gli strumenti per aiutare i propri ragazzi ad uscire dall’isolamento. Pertanto, invito le famiglie ad essere presenti domani sera per raccogliere maggiori informazioni possibili, anche ponendo domande.”.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi