CronacaNews

Parabiago: approvato il progetto di riqualificazione urbana e recupero area dismessa in via Butti.

PARABIAGO – Uno degli importanti punti all’ordine del giorno approvato dall’ultimo Consiglio comunale, ha visto approvare il progetto di demolizione e ricostruzione degli edifici produttivi e artigianali di via Butti. Si tratta di un’area dismessa sulla quale l’Amministrazione Comunale non ha mai abbassato l’attenzione cercando una soluzione concreta che soddisfacesse l’interesse pubblico innanzitutto, senza ignorare le esigenze del privato che investe risorse in bonifica e riqualificazione urbana.

 “L’area interessata si trova oramai in una zona urbanizzata e abitata –afferma il Sindaco Raffaele Cucchi mantenere uffici o fabbricati industriali non avrebbe avuto senso. Pertanto, partendo da questa pubblica necessità, l’Amministrazione comunale ha trovato un accordo con la proprietà ottenendo la riqualificazione urbana dell’area e alcune opere di compensazione come parcheggi pubblici, cessione e sistemazione a scomputo oneri della fascia prospicente via Butti, oltre alla realizzazione di una rampa di raccordo con il marciapiede per agevolare l’accesso al parcheggio per disabili.”.

 L’area in oggetto è inserita nel PGT, approvato nel 2013, come ambito ARU 8 (Ambito di Riqualificazione Urbana) per una superficie territoriale di 60.718 mq. La costruzione che oggi viene concessa con l’approvazione del progetto, ha prevalentemente una destinazione residenziale e con funzioni compatibili di commercio al dettaglio, pubblici esercizi, attività paracommerciali. Nell’ottobre 2016, infatti, l’Amministrazione comunale aveva provveduto all’approvazione di una variante al PGT che migliorasse ulteriormente l’Ambito di Riqualificazione Urbana a vantaggio del pubblico. Ad oggi, quindi, il documento approvato in Consiglio prevede da parte dell’operatore la cessione di 1692,96 mq dell’area posta a fregio al Canale Villoresi individuata come area a Bosco dal Piano di Indirizzo Forestale. Significa garantire e salvaguardare una fascia di rispetto delle aree verdi lungo il Villoresi.

L’accordo prevede anche la cessione da parte della proprietà della fascia prospiciente via Butti con sistemazione a scomputo oneri da parte del privato, realizzazione di parcheggi pubblici di cui uno riservato a persone con disabilità e con rampa per raccordo con il marciapiede, oltre la riqualificazione della recinzione che in prossimità dell’area verde sulla via Mantegna con sostituzione delle lastre ammalorate e la sistemazione dell’area antistante la proprietà e prospiciente la via Butti.

“Non è mai semplice per un amministratore pubblico riqualificare un’area dismessa –conclude il Sindaco occorre tempestività e perseveranza. Riuscire ad arrivare a questo risultato ci rende orgogliosi perché è frutto di un dialogo sempre aperto con gli operatori che, in questo caso, si sono dimostrati disponibili nel perseguire un obiettivo di interesse condiviso con la comunità.”.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi