Paolo Galbiati, da Boffalora alla vittoria della Coppa Italia di basket!

    91

     

     

    BOFFALORA – Dai campi delle ‘minors’ e da Boffalora sopra Ticino al gotha della pallacanestro italiana, dove al primo colpo ha colto un autentico trionfo.

    E’ la storia di Paolo Galbiati, giovane allenatore lombardo di basket, nato a Vimercate il 20 febbraio 1984. Paolo ha  iniziato la sua carriera di allenatore tra Robbiate e Bernareggio dividendosi tra il minibasket, antica passione per i bimbi tramandata dalla mamma insegnante nella scuola materna, e le squadre di settore giovanile. Paolo è rappresentato da Virginio Bernardi, il più importante agente italiano di allenatori professionisti.

    Dal 2013 al 2015, nell’ambito della collaborazione tra il Basket Boffalora e l’Olimpia Milano, Galbiati ha allenato proprio a Boffalora.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    E ieri, a Firenze, ha vinto la coppa Italia di basket alla guida della Fiat Torino, panchina su cui siede dopo che Luca Banchi e Carlo Recalcati- i suoi predecessori- se ne sono andati nell’arco di poche settimane. In pochissimo tempo, insomma, l’ex coach di Boffalora ha portato il suo team sul gradino più alto della Coppa, quando nessuno lo avrebbe detto.

    La Fiat di Galbiati ha battuto la Germani Brescia 69-67, con un canestro decisivo di Sasha Vujacic (ex giocatore Nba ed ex fidanzato di Maria Sharapova).

    Non c’è che dire: un battesimo del fuoco per Galbiati, che ha vissuto un fine settimana che non dimenticherà tanto facilmente. Complimenti coach, anche da Ticino Notizie. E da tutta… Boffalora.

    Articolo precedenteMagenta, Sgarella fa sempre lo Sgarella: prime frizioni con Chiara Calati. E adesso..
    Articolo successivoAbbiategrasso, ecco la graduatoria per l’assegnazione delle case popolari