NewsTerritorio da vivere

Panperduto: il nuovo ostello e il museo delle Acque Italo-Svizzere

SOMMA LOMBARDO – Mercoledì 2 marzo, presso le Dighe del Panperduto, è avvenuta la presentazione alla stampa, da parte dei gestori, del nuovo ostello e del Museo delle Acque Italo-Svizzere realizzati nel contesto degli importanti lavori di riqualificazione dell’intero sito, effettuati dal Consorzio ETVilloresi.
A partire dal 6 marzo 2016, infatti, l’ostello, il Museo e i relativi servizi ricettivi saranno aperti al pubblico e la conferenza stampa rappresenterà l’occasione per incontrare i nuovi gerenti (una coop alla testa della quale c’è una turbighese molto nota in paese) e per conoscere in anteprima quanto il sito potrà offrire al territorio in termini turistici, culturali e ambientali.
Dopo il completamento del complesso progetto di messa in sicurezza delle Dighe e di riqualificazione dell’intera area, iniziato nel 2011, il Consorzio ETVilloresi ha infatti individuato, a seguito di una procedura di gara, i soggetti, dotati delle necessarie capacità imprenditoriali, cui affidare l’ostello e l’accesso ai molti punti di interesse presenti (da un punto di vista idraulico, naturalistico, storico), all’insegna di una piena valorizzazione a fini fruitivi delle potenzialità attrattive del luogo. Interverranno all’iniziativa anche il Presidente del Consorzio ETVilloresi Alessandro Folli e il Direttore Generale dell’Ente Laura Burzilleri.

(*FOTO Umberto Bossi nell’aprile 2014 in occasione di un sopralluogo sui lavori in corso)

 

fonte: Ticino Comunicazione, ufficio stampa Consorzio ETVilloresi

Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi