Ozzero: tragedia sulla strada, in una giornata di blocco totale travolto e ucciso un uomo

91

OZZERO Una tragedia assurda quella che si è verificata sulla statale 494 ad Ozzero. In una giornata di blocco totale disposto per evitare il diffondersi del contagio da coronavirus un uomo ha perso la vita a causa di un incidente stradale. Tutto è accaduto nel tardo pomeriggio di oggi in località Soria. Dalla prima ricostruzione dei fatti operata dalla Polizia locale di Abbiategrasso una Fiat Punto con a bordo tre ragazzi di 19 anni stava procedendo in direzione Abbiategrasso quando si sarebbe verificato lo scontro con una Fiat Panda bianca. Ancora da chiarire come si siano svolti i fatti e la dinamica dell’urto.

Fatto sta che, in prossimità della curva e nei pressi dell’hotel, la Panda avrebbe sorpassato, mentre dall’altra parte sopraggiungeva un altro veicolo. La Panda sarebbe rientrata verso la carreggiata e il giovane che guidava la Punto per evitare di scontrarsi con l’altro veicolo avrebbe sterzato repentinamente. La Punto è diventata incontrollabile, si è ribaltata e si è incendiata. I tre ragazzi a bordo sono rimasti illesi (portati per controlli all’ospedale di Magenta), ma il veicolo ha travolto e ucciso un uomo di 57 anni che stava rincasando. Il conducente si sarebbe allontanato dal luogo dell’incidente e sarebbero in corso le ricerche per individuarlo.

Sul posto è arrivato un equipaggio della Croce Rossa di Vigevano, unitamente all’elisoccorso e ai vigili del fuoco di Abbiategrasso. I pompieri hanno provveduto a domare le fiamme della Punto che è andata completamente distrutta. Per lo sfortunato 57enne travolto non c’è stato nulla da fare. Sarà la Polizia locale a ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. A supporto sono arrivati anche i carabinieri della stazione di Abbiategrasso. (Foto tratta dal gruppo Facebook Sei di Abbiategrasso se…)

Articolo precedenteL’untore manzoniano, Facebook.. e l’Eterno Presente- di Emanuele Torreggiani
Articolo successivoMagenta, sanificazione della città in corso