Ossona, Sergio Garavaglia non molla e manda tutto all’anticorruzione

    70

    Riceviamo e pubblichiamo la lettera che il capogruppo di SiAMO Ossona ha invitato alla Segretaria Comunale, al responsabile comunale anti corruzione e all’ANAC in relazione al “caso Monno”
    “Con la presente il sottoscritto Prof. Sergio Garavaglia,  vista la pubblicazione della Delibera dove il nostro gruppo di minoranza chiedeva di prendere visione della possibile incompatibilità dell’Assessore esterno ai lavori pubblici, Urbanistica e Edilizia Privata arch. Monno e sicuramente non opportunità dei fatti denunciati e recuperabili nella sezione trasparenza della municipalizzata ASM di Magenta dove il nostro Comune, con altri, detiene delle quote societarie, quindi di dominio pubblico
    Visto anche la votazione della maggioranza che ha votato contro la richiesta di intervento del Sindaco. Udito anche la minaccia dello stesso di querela nei nostri confronti chiede  come per altro annunciato in Consiglio di Comunale di trasmettere la
    Delibera integrale con interventi e documenti sopra descritta ai seguenti Enti ed uffici
    Ad ANAC perchê ne verifichi i contenuti ed esprima parere. Alla Onorevole Prefettura per quanto di competenza. Al Responsabile anticorruzione del Comune di Ossona per quanto di competenza. Al segretario Comunale perché si faccia parte diligente di trasmissione della stessa. La presente nota, qualora la stessa delibera non sia ancora stata trasmessa, con valore di diffida ad adempiere”.

    *Per il gruppo di minoranza SiAmo Ossona
    Prof. Sergio Garavaglia

    Articolo precedenteSalvini, “animale da palcoscenico”: Bià è tutta per lui
    Articolo successivoMarcallo: questa sera in Villa Magnaghi il ‘Salamino d’oro’ 2017