Ossona: distrugge l’arredamento della casa della mamma, donna finisce in carcere

92

OSSONA –  Su di lei pendeva il divieto di avvicinarsi alla casa della madre perché accusata di maltrattamenti in famiglia. Nonostante tutto una donna ha infranto quello che le veniva imposto dalla misura cautelare e si è recata presso l’abitazione del genitore ad Ossona dove, in preda all’ira, ha distrutto l’intero arredamento.

Un comportamento che le è costato caro, tanto che l’altro giorno i carabinieri le hanno notificato un provvedimento di custodia cautelare in carcere. I militari della stazione di Corbetta l’hanno accompagnata nel carcere di San Vittore. Oggi è previsto l’interrogatorio di garanzia davanti al GIP.

Articolo precedenteCasorezzo: ladri in panetteria, fuggono con le poche monete in cassa
Articolo successivoGucci in arrivo a Trecate, con lei anche 400 lavoratori