#SANREMOSUTNDALDIVANO Ore 1.56, da Sanremo è tutto.. di Emanuela Arcidiacono

100

 

DAL DIVANO DI EMANUELA ARCIDIACONO – 1.30 di sabato 5 febbraio, pardon è già domenica 6 febbraio. Serata finale del 72esimo Festival della canzone italiana. Dal Teatro Ariston in Sanremo, Amadeus conduce la serata finale della più importante kermesse canora della musica italiana.

Siamo in attesa della proclamazione del vincitore.

Sul podio Elisa, Mahmood e Blanco, Gianni Morandi.

Avevo pronosticato che la proclamazione sarebbe avvenuta all’1.29, essendosi esibito l’ultimo cantante alle 00.55.

Ma stiamo sforando, come da tradizione. La settimana di Sanremo è sempre difficile per me.

Amo il Festivàl da quando sono nata ma chi mi conosce ricorda bene cosa rappresenti per me da 3 anni a questa parte. Ma mettermi in gioco mi aiuta.
Quest’anno ho avuto il privilegio di condividere le mie elucubrazioni sul Festival con @VelvetMag ed è stata un’esperienza entusiasmante, UNICA.

Grazie Angela Oliva ❤❤❤

Ma un nuovo amore non può far dimenticare un grande amore.
TicinoNotizie.it ed il mio adorato Fabrizio Provera hanno condiviso alcuni degli articoli che ho scritto questa settimana.

I miei colleghi mi hanno supporto e sostituito in questi giorni, per lasciarmi modo di scrivere, e li ringrazio.

La mia famiglia, i miei amici, le persone importanti sono stati subissati, tempestati, TORMENTATI, via WhatsApp con testi, foto, link, istruzioni per se e come condividerli nei loro social.

Sono stati presenti, solerti, di ENORME supporto, gratificandomi, spronandomi a fare ogni giorno meglio. Non potrò mai ringraziarli abbastanza.
Avere accanto un esercito di SOGNATORI che mi segue qualsiasi cosa mi passi per la testa mi rende così grata, ne sono onorata.

Una persona speciale, che sono certa non voglia essere nominata, HA RESO POSSIBILE tutto ciò.

Scrivere mi fa sentire viva❤

Perciò non posso che dire GRAZIE.

PER TUTTE LE EMOZIONI di questa serata e di questa settimana, NONOSTANTE TUTTO.
Perché come ha magnificamente detto stasera Sabrina Ferilli Prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore.

Nel frattempo sono le 1.56 e Mahmood e Blanco hanno vinto la 72esima edizione della canzone italiana.

Ho ascoltato trenta secondi di questa canzone e ho detto podio….. l’anno prossimo vorrei andare come direttore artistico a Sanremo😎

Secondo posto ad una magistrale, eterea, celestiale Elisa e terzo posto per Gianni Morandi, 77 anni e l’energia e la grinta di un ragazzino.

E da Sanremo è tutto.

#direttamentedalmiodivano

Buonanotte a tutti

 

Articolo precedenteAbbiategrasso, catasto (e pratiche edilizie) sempre più on line
Articolo successivo#SANREMO SU TN DAL DIVANO Cosa resterà.. del Festival 2022. Dal divano del Duca di Cerano