Onore ai martiri delle Foibe

    97

    Riceviamo e pubblichiamo da Lealtà Azione

    MILANO – A distanza di 80 anni dal dramma della Foibe e a 13 anni dall’istituizione della giornata del ricordo, c’e chi ancora pretende di negare spazi, c’è chi ci vorrebbe imporre di dimenticare.

    A fare questo non sono solo associazioni che paventano ideali di libertà e che addirittura organizzano conferenze negazioniste sul dramma degli infoibati, ma bensì sono le stesse istituzioni della città di Milano a farlo negando spazi con la scusa di assurdi cavilli legali!

    foibe5

    Lealtà Azione non intende abbassarsi a questi siparietti
    di bassa politica e senza alcun se e ad alcun ma intende dimostrare alle istituzioni di Milano e di tutta la Lombardia
    che I MILANESI RICORDANO!
    ricordano gli eccidi, le barbarie perpetrati in nome del comunismo,
    ricordano l’esodo forzato di quasi 300.000 persone,
    ricordano benissimo che ogni italiano
    è anche Dalmata e Giuliano!
    È per questo che sono stati regolarmente affissi centinaia di manifesti per ricordare ai cittadini milanesi il dramma delle foibe.

    Più cercheranno di soffocarlo più si leverà alto il grido: ONORE AI MARTIRI DELLE FOIBE!

    Articolo precedenteAlfredo Celeste, un uomo libero. Era il giugno 2013, e a difenderlo eravamo soli
    Articolo successivoAl Lirico di Magenta, sabato, “l’estro” di Vivaldi