Oasi WWF Vanzago: sabato è l’ora della terra

    73

    VANZAGO – Si chiama “Earth Hour” ed è la grande mobilitazione globale del WWF che, partendo dal gesto simbolico di spegnere le luci per un’ora, coinvolge cittadini, istituzioni e imprese in azioni concrete per dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico.. Il cambiamento climatico evolve molto rapidamente e gli impatti sono sempre più seri e preoccupanti. Nel frattempo le azioni dei Governi a livello nazionale e globale sono troppo lente e poco incisive, non al passo con un rischio che mette a repentaglio la Natura e la civiltà umana. Qui di seguito il programma di iniziative organizzate presso l’Oasi WWF di Vanzago: *ore 19.30 IMMAGINI E SUONI PER SCOPRIRE IL FANTASTICO MONDO DEI RAPACI NOTTURNI. Sala conferenze del centro visite del “Bosco Wwf di Vanzago” via Tre Campane, 21 – 20010 Vanzago (MI) – ore 20.00 CENA Al SACCO a cura di ogni singolo partecipante – ore 20.30   SPEGNIMENTO dell’illuminazione di piazze e monumenti di Vanzago – ore 20.30 PASSEGGIATA NOTTURNA “UNA NOTTE CON I GUFI” .

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Info e come arrivare al “Bosco Wwf di Vanzago”:www.boscowwfdivanzago.it . I soci Wwf potranno usufruire per l’ingresso e della visita guidata a quota ridotta.  Per partecipare, prenotare scrivendo a boscovanzago@wwf.it  In tutta l’area della riserva naturale non è possibile, in base alla normativa regionale, introdurre cani (anche al guinzaglio) o altri animali d’affezione.

    In occasione domenica 25 marzo, invece, domenica delle palme, presso il “Bosco Wwf di Vanzago”,  sono previste escursioni guidate di inizio primavera. Ad attendere i visitatori non ci saranno, ovviamente, le palme, ma una vegetazione in “risveglio” dopo la lunga pausa invernale. Non è necessaria la prenotazione, ma è bene arrivare circa 15/20 minuti prima dell’orario della partenza (ore 10,30 e ore 15). Partenza da via delle Tre Campane, 21. I soci Wwf potranno usufruire per l’ingresso e della visita guidata a quota ridotta. E’ possibile, prima o dopo l’escursione, effettuare il pranzo a sacco presso l’apposita area all’interno del “Bosco Wwf di Vanzago” Su come arrivare al “Bosco Wwf di Vanzago”: www.boscowwfdivanzago.it In tutta l’area della Riserva Naturale non è possibile, in base alla normativa regionale, introdurre cani (anche al guinzaglio) o altri animali d’affezione.

    IL PROGRAMMA DI PASQUETTA:

     

    Articolo precedenteBoati in Lombardia: caccia in volo dopo allarme per aereo linea
    Articolo successivoRipartono da Vigevano le visite alle carceri