NewsSport

Nuoto: la sesta meraviglia di Luca Monolo

L'arconatese presidente di Euro.PA Service ha partecipato alla traversata dello Stretto

ARCONATE – Colleziona la sua sesta partecipazione alla Traversata dello Stretto di Messina l’arconatese Luca Monolo, atleta della Nuotatori Milanesi e presidente di Euro.PA Service, società a capitale interamente pubblico con sede a Legnano, partecipata da quindici Comuni del territorio. 
La 54esima edizione della storica gara, tenutasi nella giornata di domenica 5 agosto e promossa dal Centro Nuoto Sub Villa di Villa San Giovanni, s’è svolta come consuetudine da Punta Faro, in provincia di Messina sino alla costa calabra, con la partecipazione di ottanta nuotatori provenienti da tutta Italia. 
“Ogni anno un’emozione diversa – commenta Monolo – questa volta è stata molto dura per via di una fortissima corrente montante sud/nord, accentuata dal vento di scirocco. Fattore determinante è stata la capacità di ogni singolo barcaiolo di condurre noi atleti alla costa calabra con la miglior rotta possibile”. 
Ex nazionale di nuoto, Monolo ha raggiunto l’arrivo dopo cinque chilometri a Villa San Giovanni piazzandosi come primo di categoria Master M50.  Ottimo risultato, dunque, frutto di costanti allenamenti e che, viste le condizioni meteo avverse, vede aumentare il valore sportivo della prestazione. 
È tempo di significativi traguardi, non solo sportivi, per il presidente della legnanese Euro.PA Service: la società, di cui fanno parte quindici Comuni del territorio ( Arconate, Bernate Ticino, Buscate, Canegrate, Casorezzo, Castano Primo, Cuggiono, Dairago, Inveruno, Legnano, Magnago, Parabiago, Robecchetto, Turbigo, Villa Cortese e, entro l’estate, Rescaldina), ha chiuso l’ultimo bilancio con un fatturato di oltre sei milioni di euro (in crescita del 12,8% rispetto al 2016, e un utile al netto del carico tributario di 49mila 440 euro), ha da pochi giorni acquisito – dal 1° agosto – i servizi di manutenzione e pulizia degli impianti sportivi di Legnano e, dal 1° ottobre, procederà con l’internalizzazione delle attività legate al servizio di pulizia in sette Comuni, attualmente affidati ad appalti esterni. 
Il che significherà accrescere in maniera cospicua i dipendenti di Euro.PA Service e incrementare il volume di fatturato che ruota intorno a questa voce fino a 800mila euro circa, con un +300mila euro rispetto ai 500mila attuali. Quanto, infine, alle prossime sfide sportive, Monolo si prepara ad affrontare, l’8 e 9 settembre, i campionati europei al lago Bled in Slovenia.
Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi