+Novara, la Gdf sequestra a marocchino 17mila profumi contraffatti

225

 

NOVARA Ammonta a poco meno di un milione di euro il giro d’affari realizzato in un anno attraverso la  vendita sui canali social di profumi di noti brand, tutti contraffatti.

A scoprirlo la Guardia di Finanza di Novara che ha sequestrato circa
17mila profumi per un valore commerciale stimato in oltre  700 mila euro.  Nel corso delle indagini le Fiamme Gialle novaresi hanno individuato  il fornitore, un cittadino marocchino residente a Novara che, con il coinvolgimento di stretti collaboratori e diversi rivenditori distribuiti sull’intero territorio nazionale, commercializzava ingenti quantità e varietà di profumi riconducibili a note griffe. L’uomo è stato accusato di importazione e commercio di prodotti falsi e ha patteggiato una pena di un anno e sei mesi di reclusione.

Articolo precedente+Non risponde alle domande del Pm di Busto l’omicida di Samarate
Articolo successivoDenunciato il Vice Sindaco Gelli. L’avvocato Bauccio: “Ha scritto un post che istiga all’odio razziale”