NewsTerritorio

Novara, il sottosegretario Crippa (5 Stelle) incontra Terna su Interconnector: ‘Passi in avanti’ Copia

Le parti davanti al Prefetto: 'Società disponibile a rivedere il progetto'

 

NOVARA – Presso gli uffici del Prefetto di Novara, Dott.ssa Rita Piermatti, nella mattinata di lunedì 15 ottobre si è svolto un incontro fra le istituzioni territoriali (Sindaci dei Comuni coinvolti, Regione Piemonte, Provincia di Novara, Prefettura e Ministero dello Sviluppo economico) e Terna S.p.A. a riguardo di “Interconnector Italia – Svizzera”, progetto di interconnessione che vede coinvolti le Province di Novara e VCO,ed anche l’Ovest Milano ed il Magentino.

“In rappresentanza del Governo” commenta il Sottosegretario di Stato allo Sviluppo economico Davide Crippa “non posso che dirmi soddisfatto. E’ stato un incontro proficuo e positivo. Dopo anni in cui i vari Governi che si sono succeduti hanno di fatto ignorato le osservazioni del territorio, il Governo Conte, dopo mesi di ininterrotti colloqui con Terna, ha contribuito ad aprire la strada verso un nuovo percorso fatto di confronto e dialogo tra le parti su un tema reso ancora più complicato dal fatto che l’opera in questione è sì in parte privata, ma sovvenzionata da miliardi di euro caricati sulle bollette dei cittadini italiani”.   

       

Acquisendo le osservazioni di impatto ambientale che molti Comuni avevano già esposto in sede di precedenti riunioni, la Società Terna si è dichiarata disponibile a rivedere l’intero progetto alla luce delle esigenze rappresentate dal territorio, proponendo un tavolo di raccordo in Regione al fine di iniziare un nuovo percorso condiviso da sottoporre al vaglio della Commissione Valutazione Impatto Ambientale del Ministero dell’Ambiente.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi