Novara Green e Legambiente piantano 10 nuovi alberi

132

 

Novara – Si è festeggiata  anche a Novara la Giornata Nazionale degli Alberi. Legambiente Circolo “Il Pioppo” e Novara Green hanno celebrato la data dando il via a una serie di piantumazioni di nuovi alberi con dedica, inseriti nel progetto “Adotta un albero”.

I primi appuntamenti di messa a dimora, che proseguiranno fino al 5 dicembre, hanno toccato i Giardini Vittorio Veneto (6 alberi), il parco di via Cefalonia (2 alberi) e il parco di via Vivaldi al Torrion Quartara (2 alberi). In tutte le tappe, oltre ai volontari delle due associazioni e a Pier Travaglia, responsabile dell’Ufficio progettazione e manutenzione verde pubblico del Comune con i colleghi, erano presenti molti alunni e alunne di scuole dell’infanzia e primarie con maestre ed educatrici (Istituto Sacro Cuore ai Giardini Vittorio Veneto, Istituto Bottacchi e Fornara Ossola in via Cefalonia, Scuola Bazzoni e Scuola d’Infanzia al Torrion Quartara).

Adotta un Albero è un progetto che Legambiente “Il Pioppo” ha fortemente voluto perché è un simbolo del contrasto ai cambiamenti climatici. Donare alberi è un atto d’amore verso la vita e verso l’ambiente, oltre che verso le persone a cui vengono dedicate queste piante. La straordinaria partecipazione dei bambini alle piantumazioni di questi giorni fa ben sperare nell’impegno delle future generazioni verso la salvaguardia del nostro ambiente e il rispetto del bene comune“, ha commentato Marzia Demarchi di Legambiente Circolo Il Pioppo.

È emozionante vedere come i più piccoli, coloro che diventeranno gli uomini e le donne del futuro, sanno appassionarsi al mondo delle piante. A entrambi, bimbi e piante, noi adulti affidiamo oggi un ruolo importantissimo, quello di contribuire insieme a noi migliorare la qualità della vita sul pianeta”, ha aggiunto Fabrizio Cerri, presidente di Novara Green.

Teresa Armienti, assessore alle politiche per la sostenibilità ambientale, ha dichiarato: “È bello vedere cittadini, scuole e istituzioni che collaborano e si impegnano insieme per il bene comune. Gli alberi rappresentano una preziosa risorsa per l’equilibrio del nostro ecosistema, e quindi curarsi di loro significa curarsi dell’ambiente. Dobbiamo impegnarci tutti per salvaguardare la terra e conservarla sana per le generazioni future. Mi spiace di non aver potuto partecipare personalmente, ma ero impegnata in consiglio comunale”.

Le ha fatto eco l’assessore alle politiche per l’istruzione Giulia Negri: “Ero presente alla messa a dimora di due nuovi alberi in via Cefalonia, sostenuti da un matitone colorato che ben rappresenta i tanti bambini della Fornara Ossola che in cerchio hanno fatto una bella festa per l’arrivo di due nuovi amici. Perché l’albero deve essere rispettato e curato come il miglior amico di tutti. Questo progetto e questa festa si inseriscono bene nel nostro concetto di pratiche di gentilezza. Le buone pratiche che noi intendiamo sono anche queste: fare qualcosa che ci renda felici. I bambini erano felicissimi e hanno regalato benessere e buoni gesti a tutta la comunità. Questo per noi è un bellissimo segnale di civiltà, di gentilezza e di educazione”.

Ha aggiunto l’assessore ai lavori pubblici con competenza sul verde pubblico, Rocco Zoccali: “Il patrimonio arboreo di una città rappresenta un importante elemento di tutela ambientale e di rispetto di quanto ci circonda. Stiamo provvedendo alla piantumazione di numerosi nuovi alberi, consapevoli di quanto sia fondamentale che i nostri figli e nipoti crescano in città a misura d’uomo”.

Cinzia Spilinga, PD, presente al primo evento: “La Giornata Nazionale degli Alberi è una giornata importante perché il mondo ci darà una speranza di continuare anche grazie agli alberi che pianteremo. L’albero è vita, l’albero ripara, l’albero sostiene. Piantare gli alberi vuol dire avere fiducia nel futuro e avere voglia che questo mondo continui a vivere”.

Il 26 novembre sarà il turno della Scuola d’Infanzia di Pernate con 1 albero. Il tour si concluderà il 5 dicembre prima in via Agogna con 1 albero, e poi in via Mora e Gibin con 4 alberi.

Il progetto continua a vivere e le donazioni potranno essere effettuate direttamente sul sito www.adottaunalbero.net.

Articolo precedenteMilano, inaugurata la Black Friday Gallery di Amazon
Articolo successivoBanca Intesa, 500 euro (lordi) di bonus a dicembre per i 70mila dipendenti