+Novara, fuori pericolo il bambino di 18 mesi che ha ingerito hashish

325

 

NOVARA  E’ ricoverato all’ospedale Maggiore di Novara, sotto costante controllo, il bambino di 18 mesi che e’ stato portato al pronto soccorso d’urgenza dal papa’ nella notte tra giovedi’ e venerdi’: gli esami clinici effettuati d’urgenza hanno rivelato la presenza di una intossicazione da cannabinoidi.

Secondo una prima ricostruzione, ancora molto sommaria e sulla quale stanno lavorando i Carabinieri, sembrerebbe che il bambino abbia ingoiato delle pastiglie di hashish, trovate in casa. Da una prima perquisizione nell’abitazione non sono pero’ stati trovati stupefacenti. I militari hanno raccolto le testimonianze dei genitori, uniche persone presenti in casa al momento del grave malore del bambino. Nelle ore successive al ricovero il piccolo – a cui e’ stato indotto il coma – e’ andato via via migliorando e al momento viene considerato fuori pericolo. Restano da chiarire il contesto, le circostanze e le eventuali responsabilita’.

Articolo precedenteMagenta, una serata con Aicit per conoscere le terapie oncologiche più innovative (VIDEO)
Articolo successivoA Milano ecco Angel, dispositivo antiviolenza per donne