Novara, 914 auto intestate a prestanome: multa da 500mila euro

238

 

NOVARA  Aveva 914 auto intestate, ma era soltanto un prestanome. L’uomo, un 65enne residente formalmente a Novara, ma che in realta’ era senza fissa dimora, e’ stato denunciato e multato per quasi 500mila euro.

Risultava essere l’amministratore unico di due societa’, con sede legale a Novara, che pero’ non avevano mai presentato dichiarazione dei redditi ne’ effettuato comunicazioni Iva. Il giro di intestazioni fittizie di auto, che poi erano utilizzate per commettere reati e illeciti in tutta Italia, e’ stato scoperto dalla polizia stradale di Roma: gli agenti hanno fermato una Golf, ma il conducente, con il volto coperto da un passamontagna, si e’ dato alla fuga, lasciando in macchina arnesi da scasso. Sono partite quindi le verifiche e si e’ scoperto che l’auto, insieme ad altre 913, costituivano il “parco macchine” delle societa’ intestate all’uomo, irrintracciabile. Il 65enne e’ stato poi trovato a Napoli e adesso dovra’ rispondere di numerosi reati, oltre a pagare una multa per violazione del codice della strada per 496mila euro.

Articolo precedentePro Vita e Famiglia contro il Comune di Pavia: ‘Stop al gender nelle scuole’
Articolo successivoPavia/Milano, ndrangheta: dure condanne al clan Barbaro