+Novara, 37enne tenta adescamento di minori sui social: fermato dai CC

277

 

NOVARA  Un uomo di 37 anni, immigrato, residente da anni in provincia di Avellino, e’ stato fermato a Novara dai carabinieri del Comando provinciale di Avellino.

E’ accusato di aver tentato di adescare giovani attraverso i social e con messaggi sui loro telefoni. A far partire le indagini la denuncia della madre di una delle vittime, che ha letto alcuni messaggi sospetti sul telefonino del figlio. Durante l’udienza di convalida del fermo davanti al Gip del Tribunale di Novara, l’uomo si e’ avvalso della facolta’ di non rispondere. Una nuova udienza si terra’ per competenza territoriale entro i prossimi venti giorni davanti al Gip del Tribunale di Napoli. Le indagini comunque proseguono per verificare il possibile coinvolgimento di altri minorenni.

Articolo precedentePizzolato d’oro agli Europei di sollevamento pesi
Articolo successivoDroga: Brumotti e Striscia accerchiati dai pusher a Milano (in pieno giorno)