‘Non sono razzista’. La donna di Robecchetto, pentita, parla alla Zanzara di Radio 24

    74

     

    ROBECCHETTO CON INDUNO – “Non sono razzista”. “Non sono di Salvini, non sono di nessuno, mi ha fatto talmente sbroccare che non so neanche io perché mi è partito di dirle così. Ho anche parenti meridionali, non so come mi è uscito, il cervello mi è partito”. Lo ha detto ieri sera, durante ‘La Zanzara’ condotta da Giuseppe Cruciani e David Parenzo, su Radio24, la donna di Robecchetto con Induno che non ha affittato la casa nel milanese a una ragazza perché meridionale, come denunciato da quest’ultima in un post su Fb.
    Radio 24
    Giuseppe Cruciani e David Parenzo conducono la trasmissione ” La Zanzara “
    ph. © Paolo Poce / Sintesi Visiva

    La donna ha detto a ‘La Zanzara’ di aver cambiato idea sull’affitto perché ha deciso piuttosto di vendere la casa: “Le ho anche chiesto scusa”, ha sottolineato dicendosi disposta a ripensarci e ad affittarle l’appartamento. “Ma lei non mi ha più risposto – ha concluso – Le ho perfino chiesto di incontrarci, sono disposta a chiedere scusa”.

    Ha inoltre ribadito, in conclusione, che sarebbe disposta ad affittare la casa senza problemi.
    Articolo precedenteIl corsivo encefalogramma dell’anima: lo sguardo positivo sul bambino e l’autostima
    Articolo successivoCaccia, in Lombardia si parte domani: 53.504 tesserini, 5.000 a Milano e provincia